NBA, LeBron James convoca tutti: training camp anticipato per i Lakers a Las Vegas

NBA

Tante facce nuove in squadra (ben 8 nuovi arrivi) e un viaggio in Cina nel mezzo della preseason per la doppia sfida contro i Nets. Ecco perché LeBron James vuole che i suoi Lakers inizino a lavorare prima: e tutti i suoi compagni hanno già detto di sì

COLANGELO: "HO DETTO NO A CARMELO ANTHONY PER TEAM USA"

STAGIONE AL VIA IL 22 OTTOBRE: E' SUBITO DERBY DI L.A.

La stagione NBA non parte prima del prossimo 22 ottobre ma per i Los Angeles Lakers la data non vale: il 22 rimane, ma il mese cambia: settembre. Quello è l'appuntamento comunicato da LeBron James a tutti i suoi compagni — vecchi e nuovi — per un informale training camp anticipato di cinque giorni da disputarsi a Las Vegas a cui, sembra, abbiano già risposto “presente” tutti i membri del nuovo roster gialloviola. “King” James non ha fatto altro che contare il numero di volti nuovi in squadra (ben 8) e prender nota della trasferta in Cina dei Lakers nel cuore della preseason (due partite contro i Brooklyn Nets, il 10 ottobre a Shanghai, il 12 a Shenzhen) per decidere di anticipare la data di ritorno al lavoro per preparare la sua squadra al meglio in vista del via della stagione 2019-20. Cinque giorni al centro sportivo Impact Basketball a Las Vegas, dal 22 al 26 settembre; allenamenti di due ore e mezzo ciascuno, soggiorno al Wynn Hotel (ognuno paga la propria stanza, niente è offerto dal “Re”, stavolta) e la sera cena di squadra obbligatoria, tutti assieme. Il rompete le righe è previsto un giorno solo prima del media day — in calendario il 27 settembre al centro di allenamento di El Segundo, a Los Angeles — che segna ufficialmente il via della stagione di lavoro e del training camp ufficiale, che poi vedrà la prima amichevole prevista per il 5 ottobre a San Francisco, quando LeBron James e compagni disputeranno la prima partita di sempre al Chase Center, la nuova casa dei Golden State Warriors. Lakers e Warriors poi si ritroveranno di fronte altre tre volte, due allo Staples Center (14 e 16 ottobre) e una ancora a San Francisco (il 18), quando la preseason gialloviola arriverà al termine. Mancheranno solo 4 giorni al debutto, nel derby cittadino contro i Clippers previsto per il 22: ovvero a un mese esatto dall’inizio dei lavori ordinato da “King” James, che evidentemente vuole fare di questa la stagione della sua rivincita.

I più letti