Please select your default edition
Your default site has been set

Nico Mannion già decisivo ad Arizona: il canestro della vittoria contro Pepperdine. VIDEO

NBA

L’azzurro al primo anno con la maglia di Arizona è già decisivo: suo il canestro nel finale della sfida punto-a-punto contro Pepperdine, in una gara chiusa con 16 punti e 11 assist

Il suo allenatore, Sean Miller, non si è neppure detto sorpreso: "Nico è questo tipo di giocatore. Non è la prima volta che fa un canestro vincente. Per essere solo un freshman sembra già averle viste tutte". Nico è Nico Mannion, solo 18 anni ma già parecchia esperienza alle sue spalle, compresa la partecipazione all'Hoop Summit (vetrina dei migliori liceali al mondo) e un'apparizione anche con la maglia della nazionale senior italiana. Ecco perché il canestro a tutto campo con cui ha sancito la vittoria dei suoi Wildcats contro Pepperdine sembra quasi normale, sicuramente di più di un tiro appoggiato al tabellone a una mano, fuori equilibrio, che il suo stesso allenatore ha definito "da vecchia scuola". C'è poco di vecchio però in Mannion, che pure essendo soltanto alla sua annata di debutto (e unica?) nella NCAA, è già il secondo miglior marcatore di squadra con 15 punti a partita in un college al n°14 del ranking di tutti gli Stati Uniti. Eccellenti fin qui anche le sue statistiche al tiro (il 51% dal campo, il 46.7% da tre e oltre l'80% ai liberi) ma anche i numeri che riflettono le sue doti di passatore, testimoniate dai quasi 6 assist a sera che ne fanno il miglior assist man della squadra. E il Draft NBA di giugno si avvicina sempre più...

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche