Please select your default edition
Your default site has been set
obama_stern

Messaggi sui social, fotografie, comunicati stampa: ognuno ha scelto il suo modo per rendere omaggio all’ex commissioner NBA, scomparso a tre settimane di distanza dall’emorragia cerebrale che aveva fatto presagire il peggio. Un mare di affetto e riconoscenza per l’uomo che più di tutti ha cambiato il volto della pallacanestro statunitense negli ultimi 40 anni