Please select your default edition
Your default site has been set

Mercato NBA, Minnesota spinge per D’Angelo Russell, ma Golden State vuole aspettare

MERCATO NBA
©Getty

Dopo aver ceduto Jeff Teague, i Minnesota Timberwolves hanno intensificato le trattative con Golden State per prendere D’Angelo Russell e affiancarlo al suo grande amico Karl-Anthony Towns. Gli Warriors, però, non hanno alcuna fretta di cedere ora la point guard

D’Angelo Russell e i Minnesota Timberwolves, un corteggiamento che dura da mesi. Fin dallo scorso luglio infatti la franchigia di Minneapolis ha messo gli occhi sulla point guard, tanto da realizzare una presentazione sfarzosissima dopo averlo prelevato direttamente in elicottero. Poi l’offerta al massimo salariale dei Golden State Warriors ha cambiato le carte in tavola portando D-Lo a firmare con la squadra della Baia, ma i T’Wolves non vogliono arrendersi. Dopo aver ceduto Jeff Teague ad Atlanta in cambio di Allen Crabbe e Traveon Graham, la dirigenza guidata da Gersson Rosas vuole continuare a ricostruire il roster di una squadra che – attualmente – ha pochissime chance di andare ai playoff. Per questo, secondo quanto riportato da The Athletic, Rosas ha immediatamente intensificato le trattative con gli Warriors per acquisire Russell e riunirlo con il suo grande amico Karl-Anthony Towns, ma fino ad ora senza grande successo. Golden State, infatti, non ha interesse a cedere ora Russell a meno di un’offerta davvero irrinunciabile, quella che probabilmente i T’Wolves in questo momento non possono mettere sul tavolo. L’idea degli Warriors, piuttosto, è di attendere l’estate quando non avranno più la limitazione dell’hard cap per acquisire contratti, cercando di capire in che posizione sceglieranno al Draft e, eventualmente, mettere quella scelta in Lottery in un pacchetto insieme a Russell per sondare il mercato alla ricerca di uno o più giocatori in grado di migliorare il roster attorno a Curry, Klay Thompson e Draymond Green. Se mai dovesse concretizzarsi uno scambio tra Warriors e T’Wolves, comunque, uno dei nomi coinvolti potrebbe essere quello di Robert Covington, che ha le caratteristiche giuste per fare comodo a molte squadre alla ricerca di un difensore e di un tiratore sul perimetro con un contratto gestibile per le prossime due stagioni.

NBA: SCELTI PER TE