Please select your default edition
Your default site has been set

Coronavirus in NBA: Marcus Smart guarito dal Covid-19

CORONAVIRUS
©Getty

Il giocatore dei Boston Celtics ha annunciato su Twitter di essere guarito dal Covid-19: "Ringrazio tutti per i pensieri e le preghiere, ora faccio lo stesso con chi ne è affetto. Rimanete al sicuro e uniti, seppur distanti". Dopo Gobert, Mitchell e Wood, è il quarto caso di giocatore guarito in NBA

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Dopo due settimane dall’annuncio della sua positività al tampone, Marcus Smart ha comunicato su Twitter di essere guarito dal Covid-19 secondo la valutazione effettuata dal Dipartimento di Salute dello stato del Massachusetts. "Da due giorni sono 'Corona Free'" ha scritto sul suo account social. "Grazie a tutti per i pensieri e le preghiere, ora faccio lo stesso per tutti quelli che ne sono affetti. State al sicuro e rimanete uniti, seppur distanti. Vi voglio bene". Già settimana scorsa l’allenatore dei Boston Celtics Brad Stevens aveva dichiarato che Smart era di ottimo umore come sempre e che stava migliorando sensibilmente, dopo che il giocatore aveva contratto il virus probabilmente nella partita interna contro gli Utah Jazz di altri due casi positivi come Rudy Gobert e Donovan Mitchell. Entrambi i giocatori dei Jazz sono stati dichiarati guariti dalla sanità dello stato dello Utah così come Christian Wood dei Detroit Pistons, mentre ancora non ci sono notizie circa le positività di Denver, Philadelphia, Los Angeles Lakers e Brooklyn Nets (tra cui Kevin Durant). Gli Stati Uniti sono attualmente il paese al mondo con il maggior numero di casi accertati di coronavirus avendo toccato quota 142.178, di cui 4.559 guariti e 2.484 deceduti.

NBA: SCELTI PER TE