Please select your default edition
Your default site has been set

Coronavirus, il nonno di Kyle Guy dei Sacramento Kings morto per COVID-19

Coronavirus
kyle_guy_nonno

Il giocatore dei Sacramento Kings ha comunicato su Twitter la scomparsa di suo nonno per COVID-19: "Vi prego, non lasciate che la morte sia il vostro campanello d’allarme, prendete la situazione sul serio e rimanete al sicuro"

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA

Negli Stati Uniti sono più di 8.000 le vittime stimate dalla John Hopkins Univerisity per COVID-19. Una di queste ha colpito da vicino un giocatore della NBA, Kyle Guy — playmaker sotto contratto two-way con i Sacramento Kings. L’ex campione NCAA con Virginia ha comunicato su Twitter la scomparsa di suo nonno, utilizzandola per lanciare un appello: “Il COVID-19 si è preso mio nonno ieri sera. La mortalità un boccone duro da digerire. Abitava in fondo alla via, ora è con noi tutti i giorni. Vi prego, non lasciate che questa sia il vostro campanello d’allarme: prendete la situazione seriamente e rimanete al sicuro”. Il numero di contagi ha superato il milione nel mondo di cui 312.000 solamente negli States, dove nella giornata di sabato sono scomparse 1.344 persone — il singolo dato più alto dall’inizio della pandemia negli USA.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche