Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Daryl Morey e il tweet sui Rockets: "Ecco perché siamo destinati a vincere"

social
©Getty

Il GM della squadra texana ha ripreso la dichiarazione di Shaquille O'Neal relativa al fatto che, in caso di ripartenza della stagione, a fianco all'eventuale vittoria bisognerà "mettere un asterisco": una storia già sentita in passato in casa Rockets

Ogni volta che Daryl Morey scrive qualcosa sui social corre un brivido lungo la schiena di tutti i responsabili NBA. Dopo la frase postata su Twitter lo scorso ottobre a favore della protesta degli studenti di Hong Kong che ha portato al duro scontro tra la lega e la Cina - costato al momento circa 400 milioni di dollari in diritti TV e sponsorizzazioni - il GM dei Rockets ha deciso di eclissarsi e di limitare al minimo le sue apparizioni pubbliche. Ogni tanto però si concede qualche commento ironico sui social, stando bene attento a non compromettere nuovamente i rapporti con altri grandi partner della NBA. L’ultimo tweet infatti è rivolto alla sua Houston e al destino della franchigia, che come il resto della lega aspetta con ansia di sapere se e quando si riprenderà a giocare. A tal proposito si è espresso anche Shaquille O’Neal, convinto del fatto che bisogna annullare la stagione perché “ogni possibile vincitore porterà a casa un titolo NBA con l’asterisco”. Non come gli altri insomma, influenzato da contingenze che hanno poco a che vedere con la pallacanestro e il regolare svolgimento della stagione. Una frase che ha ricordato a Morey quanto detto in passato sui Rockets - vincitori in back-to-back nel 1994 e nel 1995, ma anche in quel caso additati come coloro che hanno soltanto approfittato dell’assenza di Michael Jordan (in quel frangente impegnato sui campi da baseball). Come raccontato dallo stesso MJ in “The Last Dance”, oltre all’assenza totale nel 1993-94, a pesare fu l’impossibilità di rimettersi in forma in poche settimane nella primavera del 1995 - al termine della quale Houston vinse il secondo titolo della sua storia. Per quello Morey ha deciso di twittare: “Questo è il motivo perché i Rockets sono destinati a vincere - i titoli NBA a Houston sono sempre con l’asterisco”. In caso di ripresa della stagione bisognerà tenerne conto: James Harden e Russell Westbrook faranno certamente di tutto per rispettare la tradizione.

NBA: SCELTI PER TE