Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Shaquille O’Neal risponde a Draymond Green: "Warriors nella mia era? Sesti o settimi"

PAROLE
©Getty

Shaquille O’Neal ha risposto alle provocazioni di Draymond Green, il quale sosteneva che Shaq non avrebbe potuto marcare lui e Steph Curry: "Smettila Draymond, sei troppo piccolo. E nella mia era Golden State non sarebbe stata un fattore"

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI LIVE

Dato che Draymond Green non ha avversari in campo con cui prendersela in questo momento, nell’ultimo periodo si è lanciato in polemiche a distanza con grandi giocatori del passato. Dopo le ben note schermaglie con Charles Barkley, nelle ultime settimane l’ala dei Golden State Warriors è in aperta sfida con Shaquille O’Neal. Parlando nel podcast “All The Smoke” con Matt Barnes e Stephen Jackson, Green aveva detto che O’Neal non avrebbe mai potuto difendere contro il pick and roll tra lui e Steph Curry, e che i suoi Warriors erano la squadra più forte di tutti i tempi. La risposta di Shaq è arrivata in due tempi diversi: la prima durante un podcast e la seconda in un’intervista via radio. “Mi piace Draymond, mi piacciono i giocatori che dicono la loro opinione ed esprimono dei punti interessanti” ha detto nel suo podcast. “Ma ha detto che non avrei avuto possibilità nella sua era. Perché nella mia era, gli Warriors sarebbero stati la sesta o la settima squadra a Ovest. C’eravamo noi, San Antonio, gli Utah Jazz, Portland, White Chocolate [Jason Williams] e C-Webb [Chris Webber] a Sacramento… non sarebbero stati nemmeno un fattore”. Quest’ultimo commento è stato poi espresso anche a SiriusXM, rincarando la dose proprio contro Draymond: “Provo a non prenderla sul personale, ma voglio dire una cosa al signor Draymond: ti avrei fatto il c…o in post. Sei troppo basso, decisamente troppo basso. Perciò dacci un taglio”. A quando la contro-replica di Green?

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche