Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, i Phoenix Suns alla ripresa dovranno fare a meno di Kelly Oubre

NBA
©Getty

Il proprietario dei Suns Robert Sarver aveva dichiarato recentemente a una radio di locale di "aspettarsi di vedere Oubre in campo" alla ripresa delle operazioni, a fine luglio. Invece così non sarà: l'ala dei Suns, terzo miglior marcatore di squadra, resterà fuori a completare la riabilitazione dal menisco operato 

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI LIVE

Il loro compito, alla ripresa del campionato, è già semi-disperato: rimontare sei gare di distanza ai Memphis Grizzlies, titolari dell’ultima testa di serie playoff a Ovest. Ora i Phoenix Suns dovranno giocarsi le loro (poche) chance anche senza Kelly Oubre Jr., il loro terzo miglior marcatore, titolare di quasi 19 punti a sera e protagonista di una stagione marchiata finora dai massimi in carriera in quasi ogni voce statistica (comprese le percentuali al tiro dal campo e da tre punti). Contrariamente a quanto aveva detto nientemeno che il proprietario della squadra Robert Sarver a una radio locale — “Mi aspetto che sia in campo” — sembra invece ormai certo che Oubre resterà fuori a completare il processo di riabilitazione dall’operazione al menisco che lo ha visto protagonista a marzo. Una posizione cauta e prudente da parte di un giocatore che al termine della prossima stagione vedrà scadere il proprio contratto, e che quindi vuole essere certo di non avere alcun problema fisico nel campionato 2020-21 che gli dovrà valere un nuovo ingaggio.  

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche