Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, i Los Angeles Lakers andranno alla Casa Bianca per celebrare il titolo

la decisione

L’amministrazione Biden ha comunicato che, appena sarà possibile in base all'evoluzione della pandemia da COVID-19, inviterà i Los Angeles Lakers per festeggiare il titolo vinto nella bolla di Orlando lo scorso autunno. Un gradito ritorno per la NBA alla Casa Bianca dopo anni d’assenza durante la presidenza di Donald Trump

Nel 2019 la questione è stata risolta alla base e non ha generato dibattito, visto che a vincere il titolo NBA sono stati i Toronto Raptors - con Justin Trudeau, premier canadese e primo tifoso della squadra guidata da Kawhi Leonard, pronto ad accogliere a braccia aperte i suoi beniamini. Nei due anni precedenti però gli Warriors avevano preferito declinare l’invito di Donald Trump (e preferendo partecipare a un evento organizzato dall’ex Presidente Obama durante la trasferta a Washington); mandandolo su tutte le furie nel 2017 e non ricevendo alcun invito nel 2018. Nel 2016 invece LeBron James era riuscito a godersi uno degli ultimi eventi ufficiali presieduti da Barack Obama alla Casa Bianca, andando a Washington a celebrare il titolo dei suoi Cleveland Cavaliers pochi giorni dopo la vittoria di Donald Trump, ma prima che il Presidente repubblicano si insediasse. Adesso, dopo quattro anni complicati, l’amministrazione Biden è pronta a riaprire le porte alla NBA: in base all’evoluzione della pandemia da COVID-19, i Lakers verranno invitati alla Casa Bianca per festeggiare nel migliore dei modi il ritorno alla successo della squadra di Los Angeles e il quinto titolo in carriera di LeBron. Il modo migliore per lasciarsi alla spalle le polemiche degli anni passati.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche