Please select your default edition
Your default site has been set

Italbasket alle Olimpiadi, Gallinari: "Sarei onorato di essere chiamato per Tokyo"

OLIMPIADI
©Getty

Ancora prima della vittoria dell’Italia contro la Serbia, Danilo Gallinari aveva aperto alla possibilità di essere presente alle Olimpiadi in caso di qualificazione. "Credo molto nelle nostre possibilità e sarei onorato di far parte della squadra, se l’allenatore e la federazione vorranno darmi l’opportunità". Il modo migliore per cancellare un’eliminazione ai playoff che ancora brucia

L’impresa della Nazionale ieri sera in Serbia ha aperto agli azzurri le porte delle Olimpiadi di Tokyo, che mancavano da ben 17 anni quando ad Atene l’Italia si giocò la finale per l’oro, perdendola contro l’Argentina. E da Atlanta anche Danilo Gallinari, assente perché impegnato con i playoff degli Atlanta Hawks conclusi solamente in finale di conference, pur ancora scottato dalla delusione per la sconfitta contro i Milwaukee Bucks ("Sto così e così, non ho dormito stanotte" ha detto senza nascondere uno stato d'animo tutt'altro che felice), ha tifato per gli azzurri. Parlando con la stampa diverse ore prima di scendere in campo a Belgrado, discutendo dei suoi piani per la off-season Gallinari ha aperto a una sua partecipazione a Tokyo: “Non so se lo sapete, ma oggi è una giornata importante per la mia Nazionale: abbiamo la finale con la Serbia e se vinciamo andiamo alle Olimpiadi” ha detto ai colleghi statunitensi. "Non so come funzioneranno le cose per le convocazioni, ma credo molto nelle nostre possibilità di andarci e se l’allenatore e la federazione vorranno darmi l’opportunità di andare alle Olimpiadi una volta vinta la partita di oggi, sarei onorato di far parte di quella squadra. Perciò l’estate può cambiare in base alle Olimpiadi, vedremo". Dal canto suo, il presidente della Federazione Gianni Petrucci ha detto che le porte della Nazionale sono aperte a tutti, quindi anche a Marco Belinelli e Gigi Datome, ma che sarà il CT Meo Sacchetti a prendere la decisione finale.

Le prese in giro tra Gallinari e Bogdanovic

approfondimento

Italbasket a Tokyo, Mannion in lacrime: "Impresa"

Il desiderio del Gallo si è poi avverato grazie all’impresa di Nico Mannion, Achille Polonara e tutti gli altri azzurri, battendo la Serbia in casa loro con una prestazione storica, segnando 102 punti e toccando anche i 24 punti di vantaggio. Chissà allora come l’ha vissuta Gallinari con il suo compagno di squadra Bogdan Bogdanovic, anche lui impossibilitato a esserci a Belgrado per via dei playoff NBA con la sua Serbia. “Io e Bogi sembriamo una sit-com: siamo sempre a litigare, specialmente quando si tratta delle Nazionali. E oggi è una giornata molto tesa” ha detto Gallinari con uno dei suoi rari sorrisi della conferenza stampa. Dopo la partita, c’è da scommettere che qualche messaggio in chat e la parola “Tokyo” deve essere stata piuttosto gettonata.

FIBA Eurobasket 2022, la Nazionale gioca su Sky Sport

Dopo le Olimpiadi a Tokyo, la Nazionale italiana sarà impegnata la prossima estate in un altro grande appuntamento, ovvero gli Europei. Sarà un evento eccezionale, con Milano chiamata ad ospitare il gruppo C che vede gli azzurri insieme a Grecia, Croazia, Ucraina, Gran Bretagna ed Estonia, in un girone che prevede la sfida al due volte MVP della NBA, Giannis Antetokounmpo. Inizialmente calendarizzato nel 2021, l’EuroBasket è stato poi spostato al 2022 a causa della pandemia da COVID-19. Tutte le partite degli azzurri saranno trasmesse da Sky Sport. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche