Tokyo 2020, Federica Pellegrini: "E' stato un bel viaggio, me la sono goduta"

LE PAROLE

"E' stato un bel viaggio, me la sono goduta": Federica Pellegrini dice addio alle Olimpiadi dopo aver onorato la sua quinta finale olimpica nei 200 sl. La testa ora è già al futuro, con i tanti progetti e la sua vita privata. Un'ultima gara vissuta con il sorriso: "Mentre nuotavo ridevo"

L'ULTIMO BALLO DELLA DIVINA: 7^ NEI 200 SL - TOKYO 2020 LIVE

"E' stato un bel viaggio, tanti anni di bracciate: me la sono goduta dall'inizio alla fine". Federica Pellegrini prova a non piangere, ma non riesce a trattenere le lacrime dopo il settimo posto nella finale dei 200 stile, "l'ultima della mia carriera. Tra pochi giorni farò 33 anni, è  il momento più giusto  ha detto a RaiSport : ringrazio tutti quelli che mi hanno tifato e si sono svegliati di notte per seguirmi dall'Italia. Di solito non entro sorridendo e non esco sorridendo dalla vasca - ha aggiunto Pellegrini parlando della sua ultima finale olimpica - Oggi è stato tutto bello, anche mentre nuotavo non si vedeva ma sorridevo. Era il momento giusto per me, mi hanno detto che queste cose si capiscono, come accendere e spegnere la luce. A questo sport io ho dato e ricevuto tutto quello che potevo. Quella di oggi è stata una delle gare più difficili e sicuramente una di quelle che ricorderò".

"Senza Matteo avrei smesso qualche anno fa"

vedi anche

Da Atene a Tokyo: la carriera della Divina

"E adesso? Ma io ho tantissime cose da fare adesso". Federica Pellegrini guarda al futuro con la consueta grinta:  "Prima di tutto tornare a casa che mi stanno aspettando tutti, festeggiare il mio compleanno perché 33 anni è un'età importante, poi ci dobbiamo far votare dagli atleti per il Cio, a settembre, si spera anche novembre ci sarà la Isl a Napoli, poi uscirà un docufilm, poi c'è in progetto un libro, poi le registrazioni di Italia's got talent". Infine spazio anche alla sua vita privata: "Se non ci fosse stato Matteo probabilmente avrei smesso qualche anno fa". Dopo l'addio olimpico, Federica Pellegrini parla apertamente per la prima volta della sua privata, 'ufficializzando' il fidanzamento con l'allenatore Giunta. "Matteo è stato un grandissimo allenatore ed un compagno di vita speciale,  spero lo sarà anche in futuro. La priorità era tenere l'immagine dell'allenatore e dell'atleta separati e siamo stati bravi molto in questo.  E' stata una persona fondamentale, una delle più importanti in questo percorso sia umano che sportivo" 

Il post su Instagram: "Sono fiera di me, grazie a tutti"

Federica Pellegrini ha poi voluto mandare un messaggio social su Instagram: "È stato un viaggio incredibile...bellissimo e difficile…sono fiera di me, di come sono cresciuta e della donna che sono diventata negli anni!! Ho preso a pugni il mondo (anche me stessa a volte) per tanto tempo, per tanti anni, lottando sempre fino all’ultimo centimetro di acqua disponibile!!! Sono felice veramente felice oggi!! Era l’ultimo 200 che volevo, in un’altra finale olimpica!! Ho dato tutta la mia vita a questo sport e a questo sport ho preso tutto quello che volevo e anche di più!! GRAZIE a tutte le persone che mi hanno tifata e sostenuta in questi anni. GRAZIE alla mia FAMIGLIA. (il mio cuore pulsante)..GRAZIE al mio STAFF che non ha mai mollato come me!! #inpeacewithmyself"

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche