Caricamento in corso...
02 agosto 2017

Ancora problemi fisici per la Sharapova: si ritira a Stanford

print-icon
Maira Sharapova

Maira Sharapova (Getty)

La tennista russa avrebbe dovuto giocare il secondo turno nel torneo americano contro Lesia Tsurenko, ma ha deciso di dare forfait a causa di un problema all'avanbraccio sinistro accusato nel primo turno. In dubbio la sua presenza negli US Open

Maria Sharapova è costretta al ritiro nel torneo del rientro dopo l’infortunio subito agli Internazionali di Roma.  La russa ha accusato un problema all'avambraccio sinistro nel primo turno del WTA di Stanford e dopo essersi sottoposta a una risonanza, ha deciso con i dottori di non procedere per non prendere rischi, soprattutto in vista delle qualificazioni agli US Open. In un comunicato ufficiale la Sharapova ha ringraziato il pubblico americano, dicendo che avrebbe voluto continuare a giocare, ma ha dovuto rinunciare per prevenire infortuni più gravi. Otto settimane dopo lo stop per l’infortunio muscolare, la russa aveva fatto il suo ritorno vincente nel circuito lunedì contro Jennifer Brady, sconfitta con il punteggio di 6-1 4-6 6-0. L’obiettivo principale è quello delle qualificazioni per il main draw degli US Open, anche se ha ricevuto due importanti wild card per i tornei di Toronto e Cincinnati in programma nelle prossime settimane, che le avrebbero consentito (in caso di risultato positivo) di risalire in classifica.

I PIU' VISTI DI OGGI