Australian Open, a Sonego e Caruso il main draw. Berrettini lucky loser

Tennis
lorenzo_sonego_melbourne_getty

Nelle qualificazioni sono arrivati buoni risultati per il tennis italiano a Melbourne: main draw a Lorenzo Sonego e Salvatore Caruso e Matteo Berrettini. Quest'ultimo sconfitto ma poi scelto come lucky loser

AUSTRALIAN OPEN, IL TABELLONE COMPLETO

La giovane Italia del tennis avanza, con tre importanti risultati arrivati dagli Australian Open in corso di svolgimento a Melbourne. Nel turno decisivo di qualificazioni, hanno conquistato il main draw Lorenzo Sonego, Salvatore Caruso e Matteo Berrettini, sconfitto ma scelto come lucky loser. 

Quella di Sonego, torinese classe 1995, è stata una grande impresa. Ha infatti battuto Bernard Tomic 6-1 6-7(5) 6-4 accedendo così al primo tabellone principale Slam in carriera. L'italiano ha giocato un ottmo tennis, confermando il momento di crescita con tre set di assoluta qualità: ha dominato il primo, ha ceduto il secondo al tie-break e dal 4-4 del terzo set ha fatto un vero miracolo. Ha annullato un'insidiosa palla-break nel nono game e nel decimo ha capovolto la situazione: tre palle-break, alla terza mani al cielo. 

 

Si è lasciato alle spalle una giornata sontuosa anche Salvatore Caruso, che ha sconfitto 3-6 7-6(5) 6-4 Mathias Bourge. Perso il primo set, dunque, il 25enne di Avola si è subito rimesso in sesto nel secondo e accelerato nel terzo dopo un game infinito sul 3-3. Caruso ha tenuto gli ultimi due game di battuta regalandosi il pass per lo Slam.

Matteo Berrettini, invece, pur sconfitto dallo statunitense Denis Kudla 4-6 6-3 7-5. Il 21enne romano ha mollato sul 5-2 al terzo set, mancando due match-point e perdendo cinque game di fila. Eppure ma il ritiro di Filip Krajinovic gli ha spalancato le porte per un posto da un lucky loser: affronterà Adrian Mannarino.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche