user
24 marzo 2018

Miami Open, Fognini ok contro Khun. Tutti i risultati della 4^ giornata

print-icon
fog

Il tennista italiano vince nettamente contro lo spagnolo con un 6-2 6-4. Il ligure conquista subito due break e poi gestisce il gioco nel primo set, mentre nel secondo rischia in qualche occasione di riportare in match l'avversario. Nel prossimo turno affronterà Kyrgios. Avanzano anche Zverev e Querrey, Shapovalov elimina Dzumhur

CLAMOROSO FEDERER: KOKKINAKIS VINCE AL TIE BREAK E NADAL TORNA 1°

MIAMI, TABELLONE E RISULTATI

GUIDA TV: L'OPEN DI MIAMI SU SKY

Esordio positivo per Fabio Fognini al Masters 1000 di Miami. Il tennista ligure piega 2-0 Kuhn e aspetta ora la sfida contro Kyrgios. Avvio ottimo di gara per l’azzurro che vince 6-1 il primo parziale, molto combattuto comunque nel corso dei vari game. Fognini conquista subito due break, ma nel mezzo deve annullare due palle break dell’avversario sul proprio turno di battuta. Passata la paura, il tennista di Sanremo gioca un buon tennis e mette in cassaforte il primo set. Più confuso invece l’inizio del secondo, dove si susseguono tre break che portano il punteggio sul 2-1 per Fognini. Il numero 18 al mondo concede un altro break a Kuhn, ma ha il merito poi di reagire subito e rispondere con la stessa moneta al tennista spagnolo. Al 10° e decisivo game l’azzurro annulla una palla break e chiude la partita con il 6-4 finale che proietta il vincitore dell’ultimo Atp di San Paolo agli ottavi di finale. L’anno scorso la sua corsa a Miami si fermò in semifinale contro Rafa Nadal.

Colpo Shapovalov, a fatica Zverev. Bene Querrey

Fognini incontrerà nel prossimo turno Kyrgios, autore di una prova perfetta su Lajovic. Nessuna possibilità di break per il serbo e match archiviato con il minimo sforzo. Missione compiuta per Alexander Zverev, numero 4 del seeding, che supera con grande fatica il russo Medvedev. Il 19enne di Amburgo subisce il break già al 6° game, ma da quel momento in poi cambia marcia e ne conquista quattro in fila, portando a casa con una certa tranquillità il primo set. Nettamente al di sotto delle proprie possibilità è invece il secondo parziale, con Medvedev che riequilibra la situazione con un comodo 6-1. Il terzo set infine, così come la partita, è equilibratissimo e nessuno dei due cede il proprio servizio. Si va così al tie break dove prevale la maggior qualità del tedesco che chiude con il 7-6. Zverev se la vedrà ora con Ferrer che ha vinto in scioltezza 6-2 6-2 contro Donskoy. Senza difficoltà anche il 2-0 rifilato da Berdych a Nishioka, mentre avvincente è la sfida tra Tiafoe ed Edmund, durata circa due ore e mezza. Alla fine è l'americano a spuntarla con due set vinti al tie break, dopo il momentaneo 1-1. Successo in rimonta invece per Coric che ha eliminato l’argentino Meyer. Il numero 45 al mondo parte bene e conquista al tie break il primo parziale. Nel secondo e terzo set paga però troppi doppi falli (10 totali nel match) e non riesce mai a effettuare il contro break contro il tennista croato che infligge un 6-3 e un 6-4. Prossimo avversario sarà Sock, uscito trionfante 6-3 7-6 contro Bhambri. Il tennista del Nebraska si porta avanti in poco più di mezz'ora, ma al momento di sferrare il colpo del ko sul 5-4 con servizio a disposizione, crolla mentalmente e subisce la rimonta dell'indiano che si arrende solo al tie break.

Continua la sua ascesa anche il 18enne Denis Shapovalov che ha dominato e battuto 6-1 7-5 Dzumhur, teste di serie numero 24. Il canadese concede all’avversario appena due punti nei primi tre game, poi conquista un altro break e chiude il primo set. Più equilibrato il secondo parziale, dove si assiste a una serie di break e controbreak. Al game del possibile 6-6 il bosniaco crolla e consegna il passaggio del turno. La prossima sfida opporrà Shapovalov a Querrey, uscito vincitore 7-6 6-1 nello scontro con Albot. Avvio in salita per l’americano, costretto a regalare subito un break. Il numero 14 al mondo risponde immediatamente con un controbreak e da lì in poi conduce l’incontro, sebbene il primo set duri 49 minuti rispetto ai 22 del secondo parziale. Obiettivo qualificazione centrato anche per Khachanov che ha sconfitto 7-5 6-3 Copil. Il primo set è molto equilibrato e diventa davvero emozionante sul 6-5 a favore del russo, a cui vengono annullate tre palle break, prima di salvare in altrettante volte il game e alla fine chiudere il 7-5. Partenza negativa invece nel secondo parziale, ma alla fine la differenza tecnica viene fuori e Khachanov vince la sfida. Il prossimo appuntamento lo metterà contro Anderson, protagonista del 6-4 6-3 ai danni di Basilashvili. Successo per 2-1 per Verdasco, prossimo avversario del sorprendente Kokkinakis. Il numero 31 del tabellone cede un paio di break nella parte iniziale del match, ma poi non sbaglia più niente e lascia appena due game a Garcia-Lopez negli ultimi due set. Un altro ottavo di finale metterà di fronte Carreno-Busta e Johnson. Quest'ultimo ha superato 6-3 6-3 Mannarino senza faticare più di tanto, ma la vera passeggiata è stata per lo spagnolo che si è sbarazzato di Istomin in 47 minuti.

Tutti i risultati della 4^ giornata

Coric - Mayer 6-7 6-3 6-4

Shapovalov - Dzumhur 6-1 7-5

Zverev - Medvedev 6-4 1-6 7-6

Tiafoe - Edmund 7-6 4-6 7-6

Donskoy - Ferrer 2-6 2-6

Berdych - Nishioka 6-1 6-4

Khachanov - Copil 7-5 6-3

Garcia-Lopez - Verdasco 6-4 0-6 0-2

Querrey - Albot 7-6 6-1

Federer - Kokkinakis 6-3 3-6 6-7

Kuhn - Fognini 2-6 4-6

Basilashvili - Anderson 4-6 4-6

Mannarino - Johnson 3-6 3-6

Bhambri - Sock 3-6 6-7

Istomin - Carreno-Busta 1-6 0-6

Kyrgios - Lajovic 6-4 6-1

Programmazione e guida tv

Questa la programmazione dell’Open di Miami, in diretta esclusiva e in Alta Definizione su Sky Sport 2

QUINTA GIORNATA dalle 17 di domenica 25 alle 5 di lunedì 26 marzo

SESTA GIORNATA dalle 19 alle 1 di lunedì 26 marzo

SETTIMA GIORNATA dalle 17 alle 1 di martedì 27 marzo

PRIMO QUARTO DI FINALE alle 21 di mercoledì 28 marzo

SECONDO QUARTO DI FINALE alle 3 notte mercoledì 28 a giovedì 29 marzo

TERZO QUARTO DI FINALE alle 21 di giovedì 29 marzo

ULTIMO QUARTO DI FINALE alle 1 notte giovedì 29-venerdì 30 marzo

PRIMA SEMIFINALE alle 19 di venerdì 30 marzo

SECONDA SEMIFINALE alle 1 notte venerdì 30- sabato 31 marzo

FINALE alle 19 di domenica 1° aprile

TUTTI I VIDEO DI TENNIS

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi