Internazionali tennis Roma 2018: curiosità e statistiche

Tennis
tennis_fognini_getty

Da Madrid a Roma: il grande tennis si sposta in Italia. Quanti azzurri scenderanno in campo quest'anno? Chi sono i favoriti? Quali sono i record da battere? In attesa che lo spettacolo cominci facciamo un passo indietro ripercorrendo la storia degli Internazionali

Il torneo maschile sarà in diretta in esclusiva su Sky da lunedì 15 a domenica 21

GUIDA TV: GLI INTERNAZIONALI DI ROMA SU SKY

GUIDA TV: IL MASTERS DI MADRID SU SKY

Il Foro Italico si prepara ad accogliere i protagonisti del tennis mondiale: concluse le qualifcazioni, a Roma domenica iniziano i primi incontri del tabellone maschile degli Internazionali. Sky garantirà copertura totale: da lunedì 14 a domenica 20 maggio sarà possibile seguire in diretta il torneo maschile su Sky Sport 1 e Sky Sport 2. Su skysport.it non mancheranno foto e video esclusivi, ma il torneo vivrà anche sui social con la grande community di Sky. L'Italia sogna di tornare nell'albo dei vincitori dopo anni di attesa: Adriano Panatta nel 1976 Raffaella Reggi nel 1985 e sono stati gli ultimi a imporsi in singolare. Nadal sembra essere lanciato verso l'ennesimo trionfo dopo un inizio praticamente perfetto sulla terra rossa, ma il pubblico di casa potrebbe fare la differenza. Ci sperano Fabio Fognini, Andreas Seppi, Matteo Berrettini, Marco Cecchinato, Francesca Schiavone, Sara Errani, Roberta Vinci e Camilla Rosatello, che fanno parte del gruppo azzurro già in tabellone.

Gli Internazionali d'Italia si sono sempre tenuti a Roma?

No, tutto è cominciato nel 1930 a Milano, al Tennis Club Bonacossa di via Arimondi. Dal 1935 in avanti la sede del torneo è diventata definitivamente quella in cui si gioca tuttora, il Foro Italico, pur con alcune eccezioni. Nel 1961 il torneo (sia maschile sia femminile) si disputò infatti allo Sporting di Torino nell'ambito delle celebrazioni del Centenario dell'Unità d'Italia. Nel 1980 le donne scesero invece in campo al circolo Junior Tennis di Perugia, nel 1985 all'Italsider Taranto.

Chi è il tennista più vincente al Foro Italico?

Sette vittorie: nessuno come Rafa Nadal sulla terra rossa di Roma. Il tennista spagnolo ha sfiorato il dominio assoluto dal 2005 al 2014, quando è sempre arrivato in finale: ha fallito solo nel 2008, 2011 e 2014, quando ha ceduto a Novak Djokovic.

Tra le donne a chi appartiene il record di successi?

In campo femminile ha raggiunto quota 5 successi Chris Evert (1974, 1975, 1980, 1981, 1982). Si sono fermate a 4, invece, Gabriela Sabatini e Conchita Martinez.

Chi ha vinto l'anno scorso?

Nel 2017 Alexander Zverev si è imposto in finale con il punteggio di 6-4 6-3 su Novak Djokovic. Elina Svitolina ha faticato di più contro Simona Halep, sconfitta solo al terzo set (4-6, 7-5, 6-1).

Quali giocatori italiani hanno vinto il torneo?

Tra gli uomini hanno alzato il trofeo al Foro Italico Emanuele Sertorio (1933), Giovanni Palmieri (1934), Fausto Gardini (1955), Nicola Pietrangeli (1957, 1961) e Adriano Panatta (1976). L'ultima gioia in doppio risale al 1991, quando Omar Camporese al fianco di Goran Ivanisevic è entrato nell'albo d'oro.

Quante tenniste italiane hanno trionfato a Roma?

La prima giocatrice italiana a festeggiare il titolo degli Internazionali è stata Lucia Valerio nel 1931. Dopo di lei ci sono riuscite Annelies Bossi nel 1950 e Raffaella Reggi nel 1985 (nell'edizione di Taranto). L'ultimo successo in doppio risale al 2012 con la coppia Vinci-Errani. 

Quali giocatori italiani saranno in tabellone quest'anno?

Tra gli uomini Fabio Fognini (unico ad accedere direttamente senza wild card), Andreas Seppi e Matteo Berrettini, Marco Cecchinato (che ha preso il posto di Paolo Lorenzi, alle prese con problemi fisici) e Lorenzo Sonego, vincitore del torneo delle pre-qualificazioni. Le quattro wild card per le qualificazioni, invece, tutte assegnate attraverso le pre-qualificazioni, sono andate a Filippo Baldi, Salvatore Caruso, Liam Caruana e Andrea Pellegrino.

A quali giocatrici italiane è stata assegnata la wild card?

In campo femminile saranno in tabellone Francesca Schiavone (che la Wta ha premiato con una wild card speciale, come annunciato dalla stessa tennista milanese martedì attraverso i social), Sara Errani, Roberta Vinci e Camilla Rosatello. Vincitrice delle pre-qualificazioni, nell'ultimo decisivo atto ha battuto in rimonta Martina Trevisan. Le quattro wild card per le qualificazioni, invece, sono andate a Martina Trevisan, Deborah Chiesa, Anastasia Grymalska e Federica Di Sarra.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche