Wimbledon 2018, forfait di Murray: "Troppo presto per giocare ai cinque set"

Tennis

Lo scozzese, due volte campione al Championships, rinuncia a 48 ore dall'esordio: "E' troppo presto giocare un match al meglio dei cinque set, rischierei di compromettere il tanto lavoro fatto". Murray andrà subito negli Stati Uniti per preparare la stagione sul cemento

WIMBLEDON 2018, LA GUIDA COMPLETA

Niente da fare: Andy Murray ha dato forfait al torneo di Wimbledon, al via lunedì 2 luglio sui campi in erba dell'All England Club (diretta esclusiva Sky). Lo scozzese, campione dell'edizione del 2016 e del 2013, ha rinunciato per il problema all'anca destra che lo affligge oramai da un anno (lo scorso gennaio si era anche sottoposto ad un intervento chirurgico): "Ho fatto dei progressi significativi in allenamento e partita negli ultimi dieci giorni, ma insieme al mio team abbiamo deciso che per giocare partite al meglio dei cinque set potrebbe essere troppo presto nel processo di recupero - ha detto Murray -. Abbiamo fatto tutto il possibile per essere pronti in tempo. Grazie a tutti, sono entusiasta di giocare nuovamente dopo così tanto tempo fuori". Come scritto anche sul suo profilo Facebook, Murray si trasferirà subito negli Stati Uniti per prepararsi alla stagione sul cemento, che culminerà con gli US Open di fine agosto. Il 31enne di Dunblane, attualmente numero 156 del ranking mondiale, era rientrato nel circuito dopo uno stop di quasi 11 mesi e mezzo, al torneo del Queen's di un paio di settimane fa, superato di misura all'esordio da Nick Kyrgios. Questa settimana ad Eastbourne dopo aver battuto in due set lo svizzero Stan Wawrinka ha ceduto, sempre in due set, al connazionale Kyle Edmund. Lo scozzese è stato indeciso fino all'ultimo ma poi, a poche ore dal via ha deciso di rinunciare. Al posto del britannico è stato ripescato in tabellone come lucky loser Jason Jung di Taipei che diventa dunque l'avversario di primo turno del francese Benoit Paire.

Wimbledon in diretta esclusiva e in HD su Sky Sport

Lunedì si accende il nuovo Sky Sport Arena (canale 203) e il primo appuntamento in esclusiva sarà con il torneo di tennis più importante al mondo:Wimbledon. Il terzo Slam della stagione sarà come sempre ospitato sui campi dell’All England Lawn Tennis and Croquet Club di Londra, con i match del tabellone principale in programma da lunedì 2 a domenica 15 luglio. I canali di riferimento saranno Sky Sport Arena e Sky Sport Uno (che al 201 ospiterà il meglio dello sport di Sky). A questi si aggiungeranno altri 6 canali, dal 252 al 257, per un totale di oltre 170 ore di programmazione live. E per non perdersi nemmeno un punto, ecco il mosaico interattivo, con i 6 canali dedicati: grazie al tasto verde del telecomando Sky, sarà possibile passare velocemente da un campo all’altro. Inoltre, gli incontri previsti sul campo centrale verranno trasmessi anche in 4K HDR per i clienti Sky Q. Ogni giorno, su Sky Sport Uno e in contemporanea su Sky Sport 24, appuntamento alle 13.30 e alle 22.30 con Studio Wimbledon, condotto da Eleonora Cottarelli, insieme a Filippo Volandri e Flavia Pennetta, con Stefano Meloccaro in collegamento da Londra. E ancora Insider, il riassunto della giornata in circa 15 minuti affidato a Stefano Meloccaro, in onda su Sky Sport Uno a mezzanotte e mezza e nel corso delle edizioni mattutine di Sky Sport 24. Il commento del torneo di Wimbledon sarà affidato a Filippo Volandri, Paolo Bertolucci, Raffaella Reggi, Laura Golarsa, Stefano Pescosolido, Laura Garrone, Marco Crugnola, Gianluca Pozzi, Claudio Mezzadri e Luca Bottazzi. E grazie a Sky Go, sarà possibile seguire Wimbledon anche in mobilità su tablet, smartphone e pc, mentre sul sito skysport.it, risultati in tempo reale, news, highlights, approfondimenti e statistiche. Commenti e aggiornamenti anche sui canali social ufficiali di Sky, con #SkyTennis, e tramite l’app di Sky Sport, compreso il live score delle partite in corso.

Questa la squadra Sky Sport che seguirà Wimbledon:

telecronaca: Elena Pero, Luca Boschetto, Pietro Nicolodi, Federico Zancan, Paolo Ciarravano, Lucio Rizzica, Paolo Ghisoni, Stefano Locatelli, Antonio Nucera, Matteo Renzoni e Gaia Brunelli;

commento: Paolo Bertolucci, Filippo Volandri, Flavia Pennetta, Raffella Reggi, Laura Golarsa, Claudio mezzadri, Laura Garrone, Luca Bottazzi, Stefano Pescosolido, Marco Crugnola e Gianluca Pozzi.

Questa la programmazione Sky del torneo di Wimbledon, in diretta esclusiva e in Alta Definizione

 

SKY SPORT ARENA

Lunedì 2 luglio

dalle 14 alle 22

Martedì 3 luglio

dalle 14 alle 21

Da mercoledì 4 a sabato 7 luglio

dalle 14 alle 22

Lunedì 9 luglio

dalle 14 alle 20

Martedì 10 luglio

dalle 14 alle 19.45

Mercoledì 11 e giovedì 12 luglio

dalle 14 alle 21

venerdì 13 luglio

dalle 14 alle 19                   semifinali doppio femminile e semifinale doppio misto

Sabato 14 luglio

dalle 15                                finale femminile

dalle 17                                 finale doppio maschile

dalle 18.30                          finale doppio femminile

Domenica 15 luglio

dalle 15                                finale maschile

dalle 18.30                          finale doppio misto

 

SKY SPORT UNO

Da lunedì 2 a sabato 7 luglio

dalle 12.30 alle 21

(Studio Wimbledon alle 13.30 e alle 22.30)

Lunedì 9 luglio

dalle 12.30 alle 21

(Studio Wimbledon alle 13.30 e alle 22.30)

Martedì 10 e mercoledì 11 luglio

dalle 12.30 alle 20

(Studio Wimbledon alle 13.30 e alle 22.30)

Giovedì 12 luglio

dalle 14 alle 19.30            semifinali femminili e un quarto doppio misto

(Studio Wimbledon alle 13.30 e alle 22.30)

Venerdì 13 luglio

dalle 14 alle 20                  semifinali maschili

(Studio Wimbledon alle 13.30 e alle 22.30)

Sabato 14 luglio

dalle 15                                finale femminile

dalle 18.30                          finale doppio femminile

(Studio Wimbledon alle 14.30 e alle 17)

Domenica 15 luglio

dalle 15                                finale maschile

(Studio Wimbledon alle 14.30 e alle 18.30) 

I più letti