ATP World Tour Awards 2018: Cecchinato tra i candidati per il giocatore più migliorato

Tennis
cecchinato_getty

Il 25enne siciliano, attualmente numero 19 del ranking mondiale, è tra i quattro candidati al premio 'Most improved player' che l'ATP assegnerà a ridosso delle Finals di Londra. E' questo il coronamento di un anno d'oro per Ceck, che se la vedrà con de Minaur, Tsitsipas ed Edmund

CECCHINATO-FOGNINI, STORICA TOP 20 AZZURRA

CAMILA DA URLO: SEXY E VINCENTE!

Che il 2018 sia stato un anno speciale per Marco Cecchinato è sotto gli occhi di tutti. I trionfi di Budapest e Umago, i primi successi a livello di Masters 1000, la semifinale raggiunta al Roland Garros (40 anni dopo Barazzutti) dopo aver battuto Novak Djokovic ai quarti, l'ingresso nella Top 20 del ranking ATP. Non poteva che essere l'azzurro, dunque, uno dei quattro nominati dall'ATP per gli Awards 2018 nella categoria 'Most Improved player', ovvero il giocatore più migliorato dell'anno. Insieme al 25enne siciliano troviamo l'australiano Alex de Minaur, l'inglese Kyle Edmund e il greco Stefanis Tsitsipas. Il vincente, che sarà votato dai giocatori del circus, sarà quello "che ha fatto registrare un notevole passo in avanti a livello di classifica e che ha dimostrato di aver migliorato costantemente il proprio gioco durante la stagione". Il 1° gennaio 2018, Ceck era al numero 109 del ranking ATP, mentre oggi è al 19, suo miglior risultato. Purtroppo il siciliano non ha celebrato nel migliore dei modi la sua nomination, uscendo prematuramente di scena al "VTB Kremlin Cup", torneo ATP 250 in corso sul veloce indoor di Mosca. Cecchinato, prima testa di serie del seeding e abbuonato di un bye al primo turno, ha perso al suo esordio contro il francese Mannarino (49 ATP) con un nettissimo 6-2, 6-3 in appena 53' di gioco. Nelle altre categorie che verranno premiate a ridosso delle ATP Finals di Londra in programma a novembre (esclusiva Sky Sport), da segnalare l'ovvia nomination di Novak Djokovic tra i 'migliori ritorni dell'anno', insieme a Kei Nishikori, mentre nello Sportsmanship Award (fair-play, attività sociali dentro e fuori dal campo) sarà sfida aperta tra Rafa Nadal e Roger Federer

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche