WTA, stop ai tornei femminili fino al 2 maggio per l'emergenza coronavirus

coronavirus
©Getty

La WTA si allinea a quanto fatto dall'ATP e cancella i tornei di aprile: saltano, oltre al Miami Open, anche Charleston, Bogotà, Guadalajara, Stoccarda, Istanbul e Praga

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA

Dopo Indian Wells e Miami, dal calendario 2020 della WTA saltano anche il torneo di Charleston, Bogotà, Guadalajara, Stoccarda, Istanbul e Praga, per uno stop totale di oltre un mese. "A causa della situazione di emergenza legata al coronavirus, siamo costretti ad annullare i tornei di Stoccarda Istanbul e Praga - ha scritto la WTA in un comunicato -. A questo punto, l'attività è sospesa fino al 2 maggio. Prenderemo nei prossimi giorni una decisione riguardante gli altri tornei sulla terra battuta in Europa. Continueremo a monitorare da vicino l'impatto dell'emergenza sul circus WTA". Nei giorni scorsi il tennis femminile aveva già imposto uno stop che aveva riguardato i tornei di Miami, Charleston, Bogotà a Guadalajara. 

 

I più letti