Australian Open, risultati degli italiani: Berrettini, Fognini, Sonego, Caruso al 2° turno

aus open

Poker azzurro al 2° turno degli Australian Open: buona la prima per Berrettini e Fognini: Matteo si libera di Anderson, Fabio batte Herbert e incrocerà Caruso. Bene anche Sonego, eliminati Cecchinato e Seppi. Tra le donne, semaforo rosso per Trevisan, Cocciaretto e Paolini. Gli Australian Open su Eurosport, canali 210 e 211 del bouquet Sky

GLI ALTRI RISULTATI DI OGGI

Seconda giornata degli Australian Open, primo Slam della stagione in corso al Melbourne Park. Sono quattro gli azzurri al 2° turno: Berrettini, Fognini, Caruso e Sonego, che si vanno ad aggiungere a Giorgi ed Errani, già qualificate nel tabellone femminile. Il torneo è visibile su Eurosport, canali 210 e 211 del bouquet Sky

Berrettini non sbaglia con Anderson

Soffre ma porta a casa il risultato Matteo Berrettini, che ha battuto in un insidioso 1° turno Kevin Anderson con i parziali di 7-6, 7-5, 6-3 dopo poco più di due ore di gioco. L'azzurro si conferma in ottima forma anche contro il sudafricano, n.81 del ranking ma top ten solo un anno e mezzo fa prima dell’ennesimo infortunio, alla 13^ partecipazione a Melbourne dove ha raggiunto gli ottavi per tre edizioni di fila (2013-2015). Il match è girato nel primo set, quando Berrettini ha annullato ben 8 set point, portando a casa un drammatico tie-break 11-9 dopo oltre un'ora di battaglia. Nel secondo parziale è bastata una palla break sul 6-5 al romano per chiudere i conti 7-5, mentre nel terzo il break arriva nell'ottavo game. Alla sua quarta partecipazione consecutiva allo Slam Aussie, Berrettini eguaglia il suo miglior risultato a Melbourne dello scorso anno, quando fu eliminato al 2° turno da Sandgren. L'azzurro se le vedrà ora con il ceco Tomas Machac, 20 anni e numero 199 del ranking, reduce dalla sua prima vittoria in uno Slam. Tra i due non ci sono precedenti. 

Fognini, buona la prima: Herbert ko in tre set 

Ottimo esordio di Fabio Fognini a Melbourne. Il n.17 del ranking e 16 del seeding ha infatti superato il francese Pierre-Hugues Herbert (84 ATP) con i parziali di 6-4, 6-2, 6-3. Reduce da una buona ATP Cup, il 33enne di Arma di Taggia ha confermato il suo buono stato di forma, giocando una partita attenta e priva di sbavature. Dopo aver fatto fruttare al meglio un break nel primo set, Fabio ha cominciato a dominare l'avversario in ogni punto del campo e con un doppio break ha chiuso 6-2 il secondo parziale. Sempre più nervoso, Herbert è uscito dal match, chiudendo senza nemmeno l'opportunità di palla break. Fognini archivia la pratica in meno di due ore: per il campione di Montecarlo, per la 15^ volta di fila agli Australian Open (la 50^ in uno Slam) dove ha raggiunto per tre volte gli ottavi (2020, 2018 e 2014), c'è ora il derby tutto italiano contro Salvatore Caruso. Tra i due azzurri non ci sono precedenti. 

Sonego, prova solida contro Querrey: 7-5, 6-4, 6-4

Lorenzo Sonego parte con il piede giusto agli Australian Open. Il torinese, n.35 del ranking e 31 del seeding, ha battuto all'esordio in poco più di due ore 7-5, 6-4, 6-4 lo statunitense Sam Querrey, n.52 ATP. Prova solida quella del 25enne azzurro, per la prima volta testa di serie in uno Slam, che eguaglia il suo miglior risultato a Melbourne del 2018, quando fu eliminato al secondo turno da Gasquet, partendo dalle qualificazioni. Nonostante sole tre palle break su dieci convertite, Sonego è stato regolare in ogni zona del campo (11 aces, 19 errori, il 62% di punti vinti con la seconda), eliminando un avversario ostico, che giocava l'Aus Open la per 15^ volta e che per sei volte aveva raggiunto il 3° turno. Sonego affronterà lo spagnolo Feliciano Lopez, n.65 ATP, alla 19^ partecipazione allo Slam Australiano dove vanta gli ottavi nel 2015 e nel 2012 (nelle ultime quattro edizioni, però, era sempre stato eliminato al primo turno): tra i due non ci sono precedenti.

Passa Caruso, eliminati Cecchinato e Seppi

Prima vittoria in carriera per Salvatore Caruso agli Australian Open. Il n.78 del ranking ha battuto agevolmente lo svizzero Henri Laaksonen, n.139 ATP e proveniente dalle qualificazioni, con i parziali di 6-2, 6-4, 6-3. Caruso attende al 2° turno uno tra Fognini e Humbert. Esordio amaro per Marco Cecchinato, n.82 del ranking, che si è fatto sorprendere per 3-6, 6-3, 6-2, 6-2, in poco meno di due ore e un quarto di partita, dallo statunitense Mackenzie McDonald, n.192 ATP, in gara con il ranking protetto. E' andata male anche ad Andreas Seppi, n.108 del ranking, sconfitto 6-4, 4-6, 6-2, 6-2, dopo due ore e 20 minuti di partita, dall’uruguaiano Pablo Cuevas, n.72 ATP. Il 36enne di Caldaro giocava a Melbourne Park per la 16^ volta di fila (sempre nel main draw): il suo miglior risultato sono gli ottavi, raggiunti in quattro occasioni (2018, 2017, 2015 - l’anno in cui sconfisse anche Federer -, e 2013). Per Seppi era il 62° Slam consecutivo (il 63° complessivo). 

Trevisan, Paolini e Cocciaretto eliminate all'esordio

leggi anche

Giorgi ed Errani al 2° turno

Giornata negativa per le azzurre a Melbourne. Esce di scena Martina Trevisan nel primo turno degli Australian Open. La 27enne, n.89 del ranking, è stata battuta all’esordio per 6-3, 6-4 in un’ora e 22 minuti di gioco, dalla russa Ekaterina Alexandrova, n.32 WTA e 29^ testa di serie. Fuori anche Jasmine Paolini, n.95 del ranking, che ha ceduto di schianto 6-0, 6-2, in appena 47 minuti a Karolina Pliskova, n.6 del ranking e del seeding. Rimonta fatale per Elisabetta Cocciaretto (126 WTA), che ha ceduto in tre set alla tedesca Mona Barthel, n.212 WTA 

I risultati degli italiani al 1° turno

(31) Lorenzo Sonego (ITA) c. Sam Querrey (USA) 7-5, 6-4, 6-4
Mackenzie McDonald (USA) c. Marco Cecchinato (ITA) 3-6, 6-3, 6-2, 6-2
(9) Matteo Berrettini (ITA) c. Kevin Anderson (RSA) 7-6, 7-5, 6-3
(16) Fabio Fognini (ITA) c. Pierre-Hugues Herbert (FRA) 6-4, 6-2, 6-3
Salvatore Caruso (ITA) c. (q) Henri Laaksonen (SUI) 6-2, 6-4, 6-3
Pablo Cuevas (URU) c. Andreas Seppi (ITA) 6-4, 4-6, 6-2, 6-2

 

(29) Ekaterina Alexandrova (RUS) c. Martina Trevisan (ITA) 6-3, 6-4
Mona Barthel (GER) c. (q) Elisabetta Cocciaretto (ITA) 3-6, 6-4, 6-4
Karolina Pliskova (CZE) c. Jasmine Paolini (ITA) 6-0, 6-2

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.