Caricamento in corso...
13 giugno 2017

Yamaha, buone notizie: promosse le novità del Montmeló

print-icon

La scuderia giapponese ha concluso i due giorni di collaudo a Barcellona: le novità sembrano funzionare, anche se i piloti continuano ad avere due idee diversi sui problemi della M1

di Antonio Boselli

Gomme o telaio, questo è il dilemma. Valentino Rossi e Maverick Vinales hanno un'interpretazione diversa sulla scarsa competitività della Yamaha con alte temperature e pista poco aderente. Per Rossi il problema è il telaio della M1 che non gli dà fiducia sull'anteriore e stressa le gomme posteriori. Un'idea che il pilota italiano ha maturato sin dai primi test in inverno e che apparentemente ha trovato conferma nelle gare di Jerez e Barcellona.

Vinales invece è convinto che il problema siano solo le gomme perché con la M1 ha vinto tre gare e perché il calo di prestazioni nelle due gare spagnole è stato abnorme per non essere legato a un fattore esterno. La Casa giapponese ha comunque reagito alle sollecitazioni di Rossi e nei test di Barcellona ha portato due telai. Rossi ha già promosso le novità e considerando la sua grande esperienza e sensibilità, è probabile che ci sia un miglioramento, anche per Vinales, sempre convinto che il problema siano le gomme. Ma che sia questo o i telai, è fondamentale essere rapidi nella messa a punto, in un Mondiale che si gioca più sulle gestione delle gomme che sulla velocità pura.

MotoGP 2017, tutti i video

Sky Racing Team VR46

MotoGP 2017, tutti i video

Tutti i siti Sky