user
30 settembre 2018

Montpellier, cede una balaustra del settore ospiti: due feriti e partita sospesa

print-icon
Mon

Durante la sfida tra Montpellier e Nimes, ha ceduto una barriera nel settore ospiti che ha provocato il ferimento di due persone. Dopo oltre mezzora di interruzione, la partita è stata portata a termine. Ma non è la prima volta che si verifichi un fatto simile in una partita di Ligue 1

IL BALLO DI MARADONA: SHOW IN SPOGLIATOIO

IBRA MERAVIGLIA, GOL SOTTO LA TRAVERSA

Esattamente un anno dopo, l’episodio si ripete ma fortunatamente in proporzioni minori. Siamo sempre in Francia, dove durante la partita tra Montpellier e Nimes verso il finale di gara ha ceduto una balaustra del settore ospiti, provocando il ferimento di due persone che hanno riportato infortuni al naso e alle costole. Nessuno dei due è grave, tuttavia l’incontro è stato sospeso perché i tifosi si sono ritrovati in campo, causando un’invasione che non ha permesso la prosecuzione immediata della partita. Il direttore di gara Buquet era inizialmente orientato per la ripresa, ma ha dovuto poi attendere oltre mezzora prima di poterla portare a termine. Il punteggio non era comunque in discussione, con il Montpellier che era avanti per 3-0 quando mancavano soltanto dieci minuti ancora da giocare. Nonostante la piccola entità dei danni, l’episodio ha fatto rinascere vecchi dibattiti sulla qualità delle strutture delle squadre della Ligue 1, dal momento che esattamente un anno fa si verificò una situazione analoga.

Amiens-Lille, il precedente

È il 30 settembre del 2017, quando durante la partita tra Amiens e Lille cedette una balaustra per l’euforia dei tifosi ospiti, che esultarono per il gol segnato dalla propria squadra. Decine di persone sono cadute da circa un metro e mezzo di altezza, e immediatamente sono intervenuti alcuni soccorsi per aiutare i feriti più grave, che furono cinque su un totale di 29. Le contusioni hanno riguardato gambe, collo e torace e non fu possibile riprendere la partita per ragioni di sicurezza. Un anno dopo, le cose non sembrano essere cambiate in modo decisivo.

Champions League, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi