Carabao Cup, Arsenal-Nottingham Forest in ritardo per aspettare i tifosi

Calcio
arsenal_tifosi_getty

I Gunners, che hanno sfidato il Nottingham Forest nel terzo turno di Carabao Cup, dovevano inizialmente scendere in campo alle 19:45. Ma il calcio d'inizio è slittato di un quarto d'ora per permettere ai tifosi imbottigliati nel traffico di prendere il proprio posto allo stadio

ARSENAL, IL CAPITANO SARA' ELETTO DAI GIOCATORI

I RISULTATI DELLA COPPA DI LEGA

DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY: LA GUIDA

I tifosi prima di tutto. Curioso quanto successo in Inghilterra in occasione del match di Carabao Cup fra Arsenal e Nottingham Forest. Il fischio d'inizio della partita, infatti, era previsto in un primo momento per le 19:45. Ma le due squadre sono scese in campo qualche minuto più tardi, quindici per la precisione. Questo perché i tifosi hanno riscontrato non pochi problemi nel raggiungere l'Emirates. Colpa del traffico di Londra, che sa essere devastante. La decisione è stata comunicata sul momento proprio dall'Arsenal attraverso i propri canali ufficiali. Poi, una volta che lo stadio è andato riempiendosi e la maggior parte dei sostenitori ha raggiunto il posto che gli competeva, la gara ha potuto avere inizio. E i Gunners non hanno lasciato scampo agli avversari, piegati con un netto 5-0. Decisive la doppietta di Martinelli e le reti di Holding, Willock, Nelson. La squadra di Emery si è così qualificata agli ottavi di finale, in programma il prossimo 29 ottobre. Avversario? Il Liverpool. Sì, poteva andare meglio. 

Il momento del Nottingham Forest

Se l'Arsenal è quarto in Premier, il Nottingham Forest è partito bene in Championship. Una sola sconfitta nelle prime otto giornate e una classifica che lo vede al sesto posto (quindi in piena zona playoff) a soli due punti dal Leeds primo. Risultati molto diversi rispetto a quelli a cui il club aveva abituato i suoi tifosi sul finire degli anni '70, ma la realtà dice che il Nottingham Forest è alla sua dodicesima stagione consecutiva in Championship. La promozione, dunque, come primo passo per tornare grandi. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche