Lazio-Borussia Dortmund, tutto quello che c'è da sapere sul match di Champions League

CHAMPIONS

La squadra biancoceleste ritorna a giocare in Champions League a 12 anni di distanza dall'ultima volta, all'Olimpico arriva il Borussia Dortmund: tutte le informazioni e le curiosità sulla sfida

LAZIO-DORTMUND LIVE

Quando e a che ora si gioca Lazio-Borussia Dortmund?

La partita tra Lazio e Borussia Dortmund si giocherà martedì 20 ottobre allo stadio Olimpico di Roma. Calcio d’inizio alle 21.

Dove è possibile guardare Lazio-Borussia Dortmund?

La sfida tra Lazio e Borussia Dortmund sarà trasmessa in diretta da Sky su Sky Sport Uno e Sky Sport 252 alle 20:45. Disponibile anche in HD e su Sky Go.

Quali sono i precedenti tra le due squadre?

Sono appena due i precedenti tra queste squadre, risalenti alla doppia sfida valida per i quarti di finale della Coppa UEFA 1994/1995. La Lazio vinse all'andata per 1-0 grazie a un'autorete, ma il Borussia Dortmund ribaltò tutto al ritorno vincendo per 2-0 in Germania. I tedeschi furono poi eliminati in semifinale dalla Juventus, che andò a giocarsi una finalissima tutta italiana poi vinta dal Parma di Nevio Scala. La Lazio ha giocato solo due volte, in passato, contro avversari tedeschi in Champions League: nel 1999/2000 due pareggi contro il Bayer Leverkusen nella fase a gironi, nel 2007/2008 una vittoria e una sconfitta contro il Werder Brema sempre nella fase a gironi. Il Borussia Dortmund, invece, ha perso le ultime tre gare giocate in Italia e non ottiene un successo in casa di una squadra di Serie A dal 2003, quando vinse contro il Milan per 0-1 con gol di Koller.

Curiosità

approfondimento

Lazio, le ragioni della crisi

La Lazio torna in Champions League dopo 12 anni, per la prima volta dalla stagione 2007/2008. In quell'annata la squadra biancoceleste fu eliminata dopo la fase a gironi. Simone Inzaghi, da calciatore, detiene un doppio record: quello di presenze (31) e di gol (15) in Champions League con la maglia della Lazio. Il Borussia Dortmund ha perso le ultime tre partite in trasferta in Champions League e non arriva a una striscia negativa di quattro in Europa dalla Coppa UEFA del 1993. La Lazio ha perso 8 delle ultime 10 partite in grandi competizioni UEFA, una in più rispetto a quante ne ha perse nelle precedenti 46, tutte in Europa League. Il Borussia partecipa per la quinta stagione consecutiva alla fase finale della Champions League ed è solo la terza squadra tedesca a ottenere questo risultato, dopo Bayern Monaco e Werder Brema. 

Quali giocatori possono essere protagonisti?

vedi anche

Sampdoria-Lazio 3-0: gol e highlights

Ciro Immobile è un ex della partita: nella stagione 2014/2015, con il Borussia Dortmund ha segnato quattro gol nella fase a gironi della Champions League. L'attaccante ha già disputato questa competizione con Juventus, Siviglia e, appunto, Borussia Dortmund. Potenzialmente questa sarà la sua 11^ presenza, solo Burak Yilmaz ne ha giocate di meno (9) con quattro squadre diverse. Dall'altro lato occhi puntati su Haaland: solo Lewandowski ha segnato più di lui nella fase a gironi dell'anno scorso. Il norvegese, che vestiva la maglia del Salisburgo, segnò 8 reti e in questa competizione ha registrato fin qui una media di un gol o un assist ogni 50 minuti (10 in totale).

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche