Real Madrid-Atalanta, tutto quello che c'è da sapere sugli ottavi di Champions League

Champions League

A Madrid si gioca la gara di ritorno dell'ottavo di finale tra Real e Atalanta, dopo il successo dei blancos a Bergamo per 0-1 all'andata: tutte le statistiche e le curiosità su questa sfida di Champions League

REAL MADRID-ATALANTA LIVE

Quando e dove si gioca Real Madrid-Atalanta?

La partita tra Real Madrid e Atalanta, valida per il ritorno degli ottavi di finale di Champions League, si disputerà martedì 16 marzo alle ore 21:00 allo stadio Alfredo Di Stefano, a Valdebebas.

Dove è possibile vedere Real Madrid-Atalanta?

La sfida sarà trasmessa in diretta da Sky ai canali Sky Sport Uno ( satellite, digitale terrestre e internet) e Sky Sport 252 (satellite e internet).

Quali sono i precedenti tra le due squadre?

leggi anche

Il Real s'aggrappa a Benzema: 2-1 all'Elche al 91'

Si tratta del secondo confronto ufficiale tra queste due società, dopo quello dell'andata. Al Gewiss Stadium di Bergamo, il Real Madrid si è imposto con il risultato di 1-0 grazie al gol segnato nel finale da Mendy. I blancos hanno vinto 11 degli ultimi 12 incontri con squadre italiane in Champions League, segnando almeno 2 gol in 10 di questi. L'ultima squadra di Serie A a mantenere la porta inviolata contro il Real Madrid, in questa competizione, è stata la Juventus nel 2008. L'Atalanta, invece, ha affrontato una sola trasferta spagnola in Champions League nella sua storia, vincendo nella scorsa stagione per 3-4 contro il Valencia e ottenendo la qualificazione ai quarti di finale grazie a un risultato complessivo tra andata e ritorno di 8-4. 

Curiosità

leggi anche

Gasperini: "Con lo Spezia bella risposta in vista di Madrid"

Il Real Madrid ha passato il turno in otto delle ultime nove occasioni in cui ha vinto la gara d'andata in trasferta. L'unica eccezione nella stagione 2018/2019, quando fu eliminato dall'Ajax dopo una sconfitta per 1-4 subita al Bernabeu. L'Atalanta, invece, ha vinto le ultime cinque trasferte di Champions League, striscia più lunga della competizione. In questo parziale ha segnato 14 reti, mantenendo la porta inviolata in quattro occasioni (comprese le tre trasferte di quest'edizione). Il Real Madrid non ha mai vinto nelle ultime quattro gare della fase a eliminazione diretta della Champions League giocate in casa (1 pareggio e 3 sconfitte). Nelle ultime due occasioni sono arrivate due sconfitte contro Ajax e Manchester City, nella storia dei blancos non sono mai arrivati tre ko di fila in casa in questa fase del torneo.

Quali giocatori possono essere protagonisti?

Per Toni Kroos, quella con l'Atalanta, sarà la 100^ gara di Champions League in carriera e diventerà il secondo giocatore di movimento tedesco a raggiungere questo traguardo dopo Lahm, che si è fermato a 110. Marco Asensio cerca la prima rete in quest'edizione della massima competizione europea, nonostante le 14 conclusioni provate in 6 partite: si tratta del giocatore con più tiri senza aver ancora segnato. L'Atalanta si affida a Luis Muriel, che ha deciso l'ultima gara di Champions giocata in trasferta, contro l'Ajax. Il colombiano ha già giocato tre volte contro il Real Madrid in carriera, senza mai riuscire a trovare il gol.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche