Liverpool, Klopp: "Dove si gioca la prossima finale? Istanbul? Prenoto l'hotel"

liverpool
©IPA/Fotogramma
Klopp_IPA

Nonostante il ko in finale di Champions contro il Real Madrid (0-1), l'allenatore dei Reds guarda già oltre: "La prossima finale dove si giocherà? Istanbul? Allora prenoto l'hotel". Poi su Courtois: "Ha fatto parate di livello top"

LIVERPOOL-REAL MADRID 0-1, PAGELLE

Serata amara per il Liverpool. Dopo i fatti avvenuti fuori dallo Stade de France prima dell'inizio della finale di Champions, che hanno visto protagonisti molti tifosi dei Reds che sono riusciti a entrare nello stadio solo verso le 22:30 (clicca qui per scoprire il perché), la squadra ha poi perso la partita contro il Real Madrid (0-1) e tornerà a casa senza la coppa. Ma per Jurgen Klopp non c'è tempo per piangersi addosso. Anzi, ha già lo sguardo focalizzato al prossimo obiettivo, ossia la prossima Champions: "Dove si gioca la prossima finale? Istanbul? Prenoto già l'hotel...", ha commentato l'allenatore tedesco, già carico in vista della prossima edizione, dove ci sarà modo di cercare l'immediato riscatto. 

"Courtois ha fatto parate top. La decisione arbitrale sul gol..."

leggi anche

Ancelotti: "Io l'uomo dei record. E l'avevo detto"

Decisivi per la vittoria del Real Madrid sono stati da una parte Vinicius Jr., autore del gol-vittoria, e dall'altra Courtois, che ha realizzato parate super, come ha affermato lo stesso Klopp: "Courtois ha fatto delle parate di livello top. Purtroppo, la decisione arbitrale sul gol è andata contro di noi per questione di centimentri", ha aggiunto.