Inter, Marotta: "Eriksen? Il suo arrivo dimostra che abbiamo appeal europeo"

Coppa Italia
©LaPresse

L'Amministratore delegato nerazzurro non nasconde l'orgoglio per l'ultimo colpo di mercato: "Siamo felici dell'arrivo di Eriksen. L'appeal dell'Inter è molto alto". Marotta chiude poi a eventuali altri acquisti in questa sessione

L'Inter è tornata a esercitare fascino nei campioni. Le parole di Marotta alla Rai, prima della sfida di Coppa Italia contro la Fiorentina, sono anche l'affermazione di una ritrovata competitività sul mercato europeo: "Eriksen è un ottimo giocatore e siamo felici di averlo. L'appeal dell'Inter è molto alto e spero che sia l'inizio dell'arrivo di una nuova generazione di campioni. Per vincere serve un mix di allenatore forte ma anche giocatori importanti". Marotta ha spiegato anche i tempi della trattativa per portare il danese a Milano: "È stata un po' lunga perché dall'altra parte c'era un grande manager come Daniel Levy, ma noi eravamo consapevoli che il giocatore volesse lavorare con Conte". L'attenzione dell'Amministratore delegato nerazzurro ora si sposta sul campionato: "Siamo contenti del percorso che abbiamo fatto fin qui, Dobbiamo guardare a noi stessi. È difficile trovare la ricetta giusta, vogliamo migliorare il girone di ritorno". Le foto dell'esordio di Eriksen in Coppa Italia

"Mercato chiuso"

Con gli arrivi di Eriksen, Moses e Young, il mercato dell'Inter può considerarsi chiuso. Lo conferma lo stesso Marotta: "Penso che non faremo altre operazioni, questo è un mercato fatto di opportunità, direi che non ci sono giocatori a disposizione che possano alzare il nostro livello".

I più letti