27 luglio 2017

Europa League: tutti i risultati dei preliminari

print-icon
Wayne Rooney

Wayne Rooney (Getty)

Non sbagliano le big europee che entrano in gioco l terzo turno preliminare di Europa League. L'Everton vince nella giornata del ritorno di Wayne Rooney a Goodison Park, brilla il Marsiglia di Rudi Garcia. Bene il nuovo Zenit di Roberto Mancini, male gli altri allenatori italiani impegnati: perdono Sparta Praga e Sion

I preliminari di Europa League entrano nel vivo con il terzo turno preliminare, nel quale hanno fatto il loro ingresso le squadre dei maggiori campionati europei: Milan per l’Italia, Marsiglia e Bordeaux per la Francia, Athletic Bilbao per la Spagna, Friburgo per la Germania ed Everton per l’Inghilterra. Non sbaglia nessuna di loro, anche se gli impegni non erano impossibili.

Bene anche lo Zenit di Mancini, impegnato in Israele contro lo Bnei Yehuda, mentre Stramaccioni soffre l'ostica trasferta di Belgrado contro la Stella Rossa con il suo Sparta Praga. Non va meglio all'altro italiano Tramezzani che perde in Lituania. Unica sorpresa di giornata la sconfitta interna del PSV contro i croati dell'Osjiek.

Everton a fatica, spettacolo a Marsiglia

Il nuovo Everton dello spendaccione Ronald Koeman non brilla nella giornata del ritorno di Wayne Rooney a Goodison Park. Contro il Ruzomberok finisce 1-0 per i Toffees con un gol di Baines, mentre rimane a secco l'ex attaccante del Manchester United. Tanti gol e spettacolo al Velodrome, dove il Marsiglia di Rudi Garcia sconfigge 4-2 l'Oostende grazie alla tripletta di Valerie Germain, ex Monaco, e al gol di Sanson. Vince anche l'altra francese, il Bordeaux, che in casa supera per 2-1 il Videoton con una doppietta di Sankharé. Minimo sforzo e massimo risultato per il Friburgo che tiene la porta inviolata contro gli sloveni del Domzale e vince 1-0 con il gol dell'ex Bayern Petersen.

Everton 1-0 Ruzomberok (Baines 65')
Marsiglia 4-2 Oostende (Germain 2', 52', 83', Sanson 32' - Siani 26', Musona 69')
Bordeaux 2-1 Videoton (Sankharé 18', 33' - Scepovic 23')
Friburgo 1-0 Domzale (Petersen 23')

OK lo Zenit, Bilbao solo pari

Buona la prima europea per Roberto Mancini, che con il suo Zenit si impone in casa dello Bnei Yehuda per 0-2 grazie alle reti nel secondo tempo di Criscito e Kokorin. Il ritorno in Russia sarà solo una formalità, a differenza di quello del San Mames per l'Athletic Bilbao: gli spagnoli vanno in vantaggio in casa della Dinamo Bucarest con il difensore francese Laporte, ma subiscono il pareggio con uno straordinario gol di Rivaldinho (figlio di Rivaldo), che porta il risultato sul definitivo 1-1. Ipoteca il passaggio del turno il Fenerbahce, che vince in rimonta in Austria contor lo Sturm Graz per 1-2. Strappano una vittoria al 90' i russi del Krasnodar, che trovano la rete del 2-1 negli ultimi minuti contro il Lingby.

Sturm Graz 1–2 Fenerbahce (Hierländer 10' - Maresic aut. 29', Neustader 35')
Krasnodar 2–1 Lingby (Claesson 67', Souleymanov 93' - Kjaer 64')
Dinamo Bucarest 1-1 Athletic Bilbao (Rivaldinho 54' - Laporte 21')
Bnei Yehuda 0–2 Zenit San Pietroburgo (59' Criscito, 90' Kokorin)

 

Il figlio di Rivaldo spacca la porta: che gol di Rivaldinho!

KO Stramaccioni e Tramezzani. In difficoltà il PSV

Male gli altri allenatori italiani, Paolo Tramezzani e Andrea Stramaccioni. Il primo arriva in Lituania da favorito, ma il suo Sion viene sconfitto dal modesto Suduva per 3-0. Il secondo cade a Belgrado, dove la spinta del pubblico della Stella Rossa trascina i serbi contro lo Sparta Praga. Finisce 2-0 con i gol di Richmond Boaykie (vecchia conoscenza del calcio italiano) e Kanga: il compito al ritorno sarà molto difficile. Vince invece l'ex squadra dell'allenatore italiano, il Panathinaikos, che in grecia fa sua l'andata del preliminare contor il Gabala per 1-0. A sorpresa il PSV viene sconfitto in casa e avrà bisogno di un'impresa in Croazia. A Eindoven vince l'Oisjek grazie a un rigore di Barisic nella seconda frazione, mentre sugli spalti sono protagonisti i tifosi ospiti che costringono l'arbitro a sospendere il gioco per alcuni minuti. 

Stella Rossa 2–0 Sparta Praga (Boakye 13', Kanga 65')
Suduva 3- 0 Sion (Ricardo aut 3', Janukauskas 9', Laukzemis 91')
PSV 0–1 Osjiek (Barisic rig. 59')
Panathinaikos 1-0 Gabala (Molins rig 37')

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

Olimpiadi LIVE: Goggia rinuncia alla combinata

Magie, labiali e gomitate: Roma ritrova Shakhtar

Fonseca: "Stiamo bene, ma non è finita"

Di Fra: Troppi errori, dopo l'1-1 avrei dovuto...

La Ferrari sta arrivando: oggi streaming su Sky

Mercedes, la W09 è pronta: oggi streaming su Sky

Moioli: "Non vedo l'ora di far festa con Sofia"

Hamilton sfida Crutchlow: "Pronto per la MotoGP?"

Jimmy Uso: "WrestleMania è come Venezia"

Kondogbia: "Pagherei io i 25 milioni all'Inter"

Shakhtar-Roma, in Ucraina spunta il tè Totti

I PIU' VISTI DI OGGI
I PIU' VISTI DI OGGI