Dudelange-Milan, Gattuso rivoluziona i rossoneri: Suso e Bonaventura out, Caldara titolare

Europa League

Gattuso lascia a riposo l'attaccante spagnolo e il centrocampista azzurro in vista del match con l'Atalanta in campionato. Per l'esordio europeo in Lussemburgo l'allenatore rossonero farà debuttare in difesa l'ex Juventus, sin qui mai utilizzato

DUDELANGE-MILAN MINUTO PER MINUTO

LAZIO-APOLLON MINUTO PER MINUTO

EUROPA LEAGUE, CALENDARIO E ORARI DELLA 1^GIORNATA

CALHANOGLU OK, ESCLUSE FRATTURE

Il Diavolo cambia pelle in Europa. Dopo il pareggio di Cagliari che ha lasciato un po' di amarezza nei giocatori rossoneri, Higuain su tutti, il Milan si prepara per la prima trasferta di Europa League con ua grandissima voglia di ripartire il prima possibile. Per fortuna il primo avversario sulla stada di Gattuso non è dei più proibitivi, i lussemburghesi del Dudelange, assolutà novità della competizione e minuscula realtà calcisitica soprattutto se paragonata ai rossoneri. Proprio per questo Gattuso potrà far ruotare diversi uomini, concedere un po' di riposo a chi ha giocato di più e a chi è reduce da qualche infortunio e regalare i primi minuti in campo a chi inceve ancora non l'ha visto.

E' il caso dei tre giocatori assenti nell'allenamento della vigilia di Milanello, ovvero Cutrone, Musacchio e Suso, ma anche di altri giocatori solitamente fondamentali come Bonaventura, presente a Milanello ma non convocato. Solo riposo precauzionale per gli ultimi due, che rimarranno in Italia; l'attaccante italiano, invece, si porta dietro ancora i postumi dell'infortunio che l'ha costretto a saltare la traferta sarda, mentre il difensore argentino verrà risparmiato a causa di un colpo alla testa che domenica sera l'aveva costretto a rimanere una notte in un ospedale di Cagliari a causa dei forti giramenti. 

Insomma una vera e propria rivoluzione quella rossonera di Gattuso, che manderà in campo sicuramente dal primo minuto e per la prima volta in stagione uno dei due acquisti pregiati della campagna estiva, ovvero quel Caldara mai utilizzato sinora in campionato. Insieme a lui, in difesa, Abate, Romagnoli e Laxalt, mentre tra centrocampo e attacco ci sarà il solo Higuain tra i 'titolari': Bakayoko, Mauri e Bertolacci in mezzo al campo, Borini e Castillejo nel tridente ai lati del Pipita.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche