Lazio Eintracht, allarme tifosi: scontri in serata, 9mila i tedeschi presenti a Roma

Europa League

Massima allerta nella Capitale verso l'ultima gara del gruppo H di Europa League, partita preceduta nella serata di mercoledì dal lancio di petardi e danni a un locale da parte dei sostenitori tedeschi. La Questura ha predisposto un rigido piano di sorveglianza, da non trascurare la partecipazione dei tifosi dell'Atalanta gemellati con quelli dell'Eintracht: lunedì il posticipo di Serie A sarà tra i nerazzurri e la Lazio a Bergamo

LAZIO-EINTRACHT LIVE

INZAGHI: "MILINKOVIC DEVE RISPONDERE SUL CAMPO"

È tutto già deciso nel gruppo H di Europa League, girone che ha riservato la leadership all’Eintracht Francoforte (15 punti) davanti alla Lazio (9) sulla strada dei sedicesimi di finale. Ultimo incontro del raggruppamento che, tuttavia, ammette preoccupazione in materia di ordine pubblico: sono 9mila i tifosi tedeschi previsti nella Capitale, sostenitori protagonisti nella serata di mercoledì del lancio di petardi e danni a un locale. Allerta massima su Roma, d’altronde lo scorso 4 ottobre si erano registrati scontri in Germania tra le due tifoserie. Un precedente che aveva spinto il presidente del club tedesco ad avvertire i propri supporter in vista della trasferta italiana: "Restate a casa, a Roma c’è un gruppo di estremisti. Sono crudeli e difficili da gestire". Alla vigilia del match si sono registrati i primi incidenti con lancio di petardi nel centro della Capitale, soprattutto tra Campo de’ Fiori e il Colosseo: un locale è stato danneggiato e si sono verificate aggressioni in Via Veneto. Da qui la decisione della Questura di predisporre un piano di sorveglianza per convogliare i tifosi dell’Eintracht all’Olimpico attraverso la partecipazione di polizia e steward tedeschi.

Il piano della Questura

Alle ore 15 è previsto il raduno nel piazzale delle Canestre per il trasferimento in bus allo stadio: i cancelli apriranno in anticipo per i tifosi tedeschi dalle 15.30, mentre per gli altri settori l’apertura è stimata alle ore 17. Secondo la Digos si è parlato di "normale amministrazione", tuttavia va prestata attenzione alla presenza dei tifosi dell’Atalanta gemellati con quelli tedeschi: una sinergia ribadita nel primo atto a Francoforte e da non trascurare verso il posticipo di lunedì a Bergamo tra i nerazzurri e la Lazio. Sicuramente la presenza tedesca all’Olimpico sarà importante nella serata di Europa League: 9mila i tifosi provenienti da Francoforte contro i 3mila sostenitori biancocelesti. Quanto basta per prestare la massima attenzione per evitare scontri e disordini prima e dopo la partita.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche