Lazio-Celtic, tutto quello che c'è da sapere sul match di Europa League 2019

Europa League

I biancocelesti hanno perso per 2-1 la gara d'andata e non vincono da 10 partite contro squadre britanniche. Tutte le statistiche e le curiosità su Lazio-Celtic

LAZIO-CELTIC LIVE

Quando e dove si gioca Lazio-Celtic?

La gara tra Lazio e Celtic, valida per il quarto turno della fase a gironi di Europa League, è in programma giovedì 7 novembre alle ore 18.55 allo stadio Olimpico di Roma. Nella gara d'andata, giocata al Celtic Park, gli scozzesi hanno vinto per 2-1.

Dov'è possibile guardare Lazio-Celtic?

La gara di Europa League tra Lazio e Celtic sarà visibile in esclusiva su Sky Sport sui canali Sky Sport Uno (satellite, digitale terrestre e fibra) e Sky Sport 252 (satellite e fibra).

Quali sono i precedenti tra le due squadre?

Prima della gara d'andata, queste due squadre non si erano mai affrontate. Il Celtic ha dunque vinto l'unico precedente ma non è mai riuscita a tornare con un successo da una trasferta italiana: 9 sconfitte e 3 pareggi in 12 partite, con ben nove gare senza reti. La Lazio, invece, non vince da 10 partite europee contro squadre britanniche: 4 pareggi e 6 sconfitte. L'ultima gioia risale alla stagione 1999/2000, quando arrivò un successo per 2-1 contro il Chelsea.

Qual è lo stato di forma delle due squadre?

La Lazio è reduce da una bella vittoria in campionato, quella ottenuta a San Siro contro il Milan. I biancocelesti, al momento, sono al quarto posto in Serie A a -1 dal terzo occupato dalla Roma. La squadra di Simone Inzaghi vuole ora invertire la rotta in Europa League, dove sono arrivate sei sconfitte e una sola vittoria nelle ultime sette partite. In questo ciclo la Lazio ha perso tante gare quante nelle precedenti 35 disputate. Il Celtic, invece, è primo in Scozia a pari punti con gli eterni rivali dei Rangers. Quella scozzese è la squadra ad aver ottenuto più punti in Europa League in situazione di svantaggio: ben 4. La Lazio, invece, è quella ad averne persi di più in situazioni di vantaggio, 6 in tutto. Nella gara d'andata il Celtic ha segnato con gli unici due tiri fatti nello specchio della porta. Grazie al successo del Celtic Park si è assicurata l'imbattibilità dopo tre partite nella fase a gironi per la seconda volta nella storia dopo l'Europa League 2014/2015.

Quali giocatori possono essere protagonisti?

Simone Inzaghi punta sul solito Ciro Immobile, capocannoniere in Serie A. L'attaccante ha preso parte attiva ad almeno un gol in ogni partita giocata in casa in Europa League con la maglia della Lazio: 8 reti e 2 assist in 7 presenze. Immobile è stato spesso soggetto al turnover a differenza di Francesco Acerbi, l'unico calciatore biancoceleste sempre presente in Europa League nelle ultime due stagioni (11 partite) e il più impiegato in quest'arco di tempo (63 gare disputate in tutto). La rimonta dell'andata, in casa Celtic, è stata avviata da Ryan Christie. Quest'ultimo ha preso parte attiva a tre gol nelle sue tre partite in Europa League in questa stagione, con due gol e un assist. C'era riuscito soltanto una volta nelle precedenti sette gare disputate in competizioni europee con un assist. 

I più letti