Ludogorets, tamponi per il coronavirus dopo la trasferta a Milano

Europa League

Il tweet del club bulgaro reduce dalla trasferta milanese di Europa League: "Il secondo test per il coronavirus a cui si è sottoposta la squadra è risultato negativo"

CORONAVIRUS, LE NEWS E GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA

"Anche il secondo test per il coronavirus a cui si è sottoposta la squadra è risultato negativo". Con questo tweet il club bulgaro reduce dalla trasferta milanese di Europa League annuncia lo stato di salute dei suoi giocatori. Il Ludogorets mercoledì scorso aveva raggiunto Milano in pullman, percorrendo il breve tratto dal proprio mezzo all'hotel con guanti e mascherine, in preda alla fobia da contagio per l'emergenza coronavirus.

 

Anche sulla pagina facebook del club si rende noto che "il secondo test per il coronavirus a cui si è sottoposta tutta la delegazione del club che ha viaggiato al Milano per la partita con l'Inter è risultato negativo". In una frase il Ludogorets sottolinea che i membri della società hanno aspettato un periodo necessario presso la Bulgarian Football Union di Boyana per effettuare un secondo test ed avere quindi la garanzia del 100% che nessuno fosse stato contagiato dal virus. La partita contro lFK Arda è stata posticipata, ma il Ludogorets riprenderà ora la regolare attività di allenamento in preparazione al match contro il Levski valido per la coppa bulgara.

CALCIO: SCELTI PER TE