Roma, Fonseca: "Non ha senso fermare la Serie A e giocare in Europa"

Europa League

L'allenatore giallorosso sull'emergenza Coronavirus: "La salute delle persone è più importante del calcio. Non possiamo fermare la Serie A e poi giocare partite in Europa"

DIRETTAGOL EUROPA LEAGUE, GLI OTTAVI LIVE

"C’è qualcosa che è più importante del calcio ed è la salute delle persone", è questo il pensiero espresso da Paulo Fonseca in un’intervista rilasciata all’agenzia Efe. "Penso che in questi giorni verranno prese decisioni molto importanti e non dovrebbero essere prese solo dai rispettivi campionati, ma dovrebbero essere prese in collaborazione con la Uefa. Non possiamo – prosegue l’allenatore della Roma – fermare la Serie A e poi giocare Valencia-Atalanta. Il coinvolgimento della Uefa sarà molto importante per tutti i campionati", le sue parole. Il portoghese presenta poi la sfida di andata degli ottavi di finale di Europa League contro il Siviglia, in programma – a porte chiuse – giovedì al Ramón Sánchez Pizjuán: "Li rispettiamo, ma giocheremo senza paura. Ammiro molto Lopetegui, mio successore al Porto, e giovedì ci saranno due squadre che amano dominare il gioco. Siamo motivati e in un buon momento", ha affermato Fonseca.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche