Manchester United-Milan, le probabili formazioni: Rashford verso il forfait, out Theo

LE PROBABILI
IPA/Fotogramma

Tanti assenti da una parte e dall'altra. Solskjaer dovrà fare a meno con ogni probabilità anche di Rashford, out come De Gea, Pogba e Van de Beek. In dubbio Cavani. Pioli è senza Ibra e deve rinunciare anche a Theo Hernandez. Calcio d'inizio alle 18:55, diretta su Sky Sport Uno

MAN UNITED-MILAN LIVE

È senza dubbio tra le sfide più affascinanti degli ottavi di finale di Europa League. Scontro tra giganti a Old Trafford, dove alle ore 18:55 (diretta su Sky Sport Uno) si affrontano nel match di andata Manchester United e Milan. Un remake della semifinale di Champions League del 2007, indimenticabile per i rossoneri. Saranno tanti, però, i protagonisti che dovranno saltare la partita: queste le probabili formazioni delle due squadre.

La probabile formazione del Manchester United

MAN UNITED

Rashford ko: le ultime sull'infortunio

Non ci sono buone notizie per Ole Gunnar Solskjaer, che con ogni probabilità per la sfida ai rossoneri dovrà fare e meno anche di Marcus Rashford, uscito malconcio dal derby con il City e difficilmente recuperabile per la gara di Old Trafford. Come dichiarato dallo stesso allenatore del Manchester United, l'attaccante non ha svolto l'ultima seduta di allenamento e sembra destinato al forfait al pari di altri big della squadra: non ci saranno, infatti, De Gea, Van de Beek, Pogba e Mata. Ancora in dubbio, invece, Cavani, per questo il peso dell'attacco dovrebbe essere sulle spalle di Greenwood, supportato dal trio formato da James, Bruno Fernandes e Martial. A centrocampo la coppia Matic-Fred, in difesa Wan-Bissaka e l'ex Inter Telles sugli esterni, con Bailly e Maguire centrali. Tra i pali Henderson.

 

MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): Henderson; Wan-Bissaka, Bailly, Maguire, Telles; Matic, Fred; James, Bruno Fernandes, Martial; Greenwood. All: Solskjaer

La probabile formazione del Milan

MILAN

Pioli: "A Manchester per cavalcare onde positive"

Come per i Red Devils, anche per il Milan le assenze sono pesanti. Ma il momento è positivo e la squadra di Stefano Pioli è pronta ad andare a Manchester con entusiasmo e concentrazione. Senza Ibrahimovic, Rebic, Mandzukic, Calhanoglu, Theo Hernandez e Bennacer, l'undici rossonero di sarà sulla falsariga di quello visto nell'ultimo turno di campionato a Verona, o quasi. Il primo cambio riguarda Alessio Romagnoli, convocato ma praticamente indisponibile: al suo posto giocherà Kjaer in coppia con Tomori nella difesa davanti a Donnarumma, mentre sulle fasce agiranno Calabria e Dalot. In mezzo al campo il tandem formato da Meité e Kessie, un altro cambio invece nei tre alle spalle di Leao, che agirà da punta: partirà dalla panchina invece Castillejo, che lascerà spazio a Brahim Diaz sulla trequarti con Krunic spostato a sinistra e Saelemaekers sul versante opposto. 

 

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kjaer, Tomori, Dalot; Meité, Kessie; Saelemaekers, Brahim Diaz, Krunic; Leao. All: Pioli

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche