Europei Under 21, Italia-Belgio. Kean: "Siamo super motivati. Sarri? Una spinta in più"

Europei

L'attaccante degli Azzurrini alla vigilia di Italia-Belgio: "Siamo super motivati, sarà una delle partite più belle. Siamo consapevoli della nostra forza". Su Sarri, nuovo allenatore della Juve: "Spinta in più per fare bene, ma ci penserò dopo l'Europeo"

FRANCIA-ROMANIA U21 LIVE

EURO U21, L'ITALIA SI QUALIFICA SE...

Vigilia di Italia-Belgio: gli Azzurrini non possono sbagliare. Dopo il ko contro la Polonia, si sono complicate le cose per la formazione di Di Biagio, che ha però ancora delle chance per qualificarsi alla fase a eliminazione diretta dell’Europeo Under 21 di casa: “Noi siamo motivati al 100% - ha detto Moise Kean in conferenza stampa - La partita con la Polonia è finita e ora pensiamo solo al Belgio. La mia esperienza con la Juventus sicuramente mi serve molto per partite come queste. E  vestire la maglia azzurra darà una motivazione in più”. La vigilia più importante della carriera di Kean finora: “Sì, direi che è una delle partite più belle - ha aggiunto - Speriamo di fare un ottimo risultato, il Belgio è una grande squadra ma noi siamo consapevoli della nostra forza”.

"Giocheremo per tutta l'Italia. Sarri? Motivazione in più"

Di Biagio ha ammesso che Kean può giocare ovunque in attacco: “Ha ragione il mister - ha proseguito l’attaccante juventino - Non ho un ruolo prediletto”. A proposito dei bianconeri, dopo l’estate Kean troverà Sarri in panchina: “Non ho avuto modo di vedere la sua conferenza stampa perché sono concentrato su queste partite. Quando finirà l'Europeo avrò modo di conoscerlo per bene. Il suo arrivo una motivazione in più? Certamente, ma bastava giocare per l'Italia per motivarmi. Sarebbe bello poter segnare. Io però sono sempre stato abituato a mettere la squadra davanti ed è quello che farò domani”. Ancora sold out, questa volta a Reggio Emilia: “Giocheremo per noi e per il Paese, sarà bello avere il supporto di così tanta gente”, ha concluso.

I più letti