Italia-Galles: Page: "Arrivare secondi? Non ci penso nemmeno"

galles
©IPA/Fotogramma

Il ct del Galles alla vigilia della sfida contro l'Italia (domenica alle 18 su Sky Sport Uno, Sky Sport Football e Sky Sport 251): "Vogliamo vincere il girone, non vogliamo pensare neanche di arrivare secondi. Le critiche italiane e Ramsey? Per me non ha niente da dimostrare". In conferenza parla anche Bale: "Futuro con Ancelotti al Real? : Posso dire che con lui vado molto d'accordo e che farà grandi cose"

MANCINI: "BATTERE IL GALLES PER CHIUDERE IL GIRONE IN VETTA"

ITALIA-GALLES LIVE

"Dovremo dare tutto per vincere Vogliamo arrivare primi, non dobbiamo neanche pensare di arrivare secondi". Rob Page lancia la sfida all'Italia e presenta con queste parole in conferenza stampa la sfida contro gli Azzurri, in programma domenica 20 giugno alle 18 allo stadio Olimpico di Roma per la terza giornata del girone A di Euro 2020. "Sarà una grande sfida - spiega il ct del Galles, secondo a 4 punti - l'Italia è molto in forma, affronteremo questa gara come ogni altra partita, senza pensare di partire sconfitti. Vogliamo rendere i nostri tifosi orgogliosi come fatto contro la Turchia: vogliamo vincere e arrivare primi".

"Ramsey non ha niente da dimostrare"

leggi anche

Ramsey: "Alla Juve due stagioni molto complicate"

Osservato speciale nel Galles sarà Aaron Ramsey, da due stagioni alla Juventus: "Non vede l'ora di giocare - assicura Page - contro la Turchia ha giocato benissimo. Sono molto orgoglioso di lui per come gioca e anche per come difende vicino alla nostra area. Alla Juventus non ha giocato quanto ha voluto ma è in forma. Le critiche italiane come una motivazionie in più? Aaron non ha niente da dimostrare, sono rimasto colpito dalle sue qualità sin dalla prima volta in cui ho lavorato con lui. Si tratta di un professionista: segna gol pesanti, è importante in fase offensiva e difensiva. Non ha niente da dimostrare, si gode il suo calcio: gioca col sorriso ed è bellissimo". Nella linea di trequartisti ci sarà anche Bale: "Gareth dimostra sempre carattere, anche dopo il rigore sbagliato ha avuto una reazione positiva. Gli dobbiamo dare sempre merito di quanto vale per il nostro gruppo".

"Italia forte e con tante alternative"

leggi anche

L'Italia aspetta il Galles, le news della vigilia

Page era in campo a San Siro il 6 settembre 2003, quando il Galles perse per 4-0 contro l'Italia in una partita di qualificazione agli Europei del 2004. "Ho giocato contro l'Italia ma è passato tanto tempo - sorride - conta il presente". Che vede gli Azzurri in vetta alla classifica, a +2 sui gallesi. "L'ambiente nello spogliatoio è ottimo, arrivare a 4 punti è già stato un successo - ammette Page - l'Italia con la palla al piede è una minaccia continua, soprattutto sulla fascia sinistra: giocano col 4-3-3, sono molto bravi a interpretarlo ma so cosa aspettarmi. Sono bravi anche in fase difensiva e hanno sostituti di grande qualità. Sarà una grande sfida dove dovremo curare i dettagli".

Bale: "Vogliamo portare i nostri tifosi a Wembley"

vedi anche

Italia-Galles sulle note di "Cinema" di Samuel

Accanto a Page, in conferenza parla proprio Gareth Bale. "Sarà una grande sfida. Sono una grande Nazionale, è sempre difficile giocarci, domani sarà dura - ammette - vincere sarebbe un ottimo risultato. Vinceremmo il girone e avremmo magari gare più facili. Cercheremo di avere la meglio con il gruppo, giocare poi a Wembley sarebbe bello per i nostri tifosi". Il numero 11 torna anche sul rigore fallito contro la Turchia:  "Non mi ricordo cosa stavo guardando, fa parte del gioco sbagliare i rigori. Succede, i rigori poi si possono tirar bene o male". Sulla sua condizione fisica aggiunge: "Non gioco con continuità da tanto tempo ma il corpo sta bene, riesco a recuperare dopo le partite ma non posso guardare troppo avanti. Giochiamo 90 minuti per volta". Parole di stima per Ramsey: "Abbiamo giocato insieme per tanti anni. E' bellissimo giocare con lui, c'è una grande intesa". C'è spazio anche per una battuta su Carlo Ancelotti, che lo attende al Real Madrid al suo rientro dopo gli Europei: "Tutto quello che posso dire è che con lui vado molto d'accordo e che farà grandi cose al Real".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche