Ronaldo-Kroos, colloquio al termine di Portogallo-Germania: cosa si sono detti?

Europei
©IPA/Fotogramma

Al termine della partita tra Portogallo e Germania, il centrocampista del Real Madrid si è fermato a parlare con il suo ex compagno, Cristiano Ronaldo: "Ci siamo scambiati le maglie e abbiamo parlato della partita e di quelle che verranno. È stato bello ritrovarlo". E il Real Madrid condivide l'immagine su Twitter

PORTOGALLO-FRANCIA LIVE - GERMANIA-UNGHERIA LIVE

Sabato scorso, all'Allianz Arena di Monaco di Baviera, Portogallo e Germania hanno dato spettacolo, in un match che ha visto i tedeschi prevalere per 4-2. A far discutere non è stato però soltanto quanto accaduto in campo, perchè a fine partita, Toni Kroos e Cristiano Ronaldo si sono fermati a parlare per qualche minuto. Sui contenuti della chiacchierata tra i due giocatori ha parlato lo stesso centrocampista tedesco, nel podcast che ha con suo fratello: "Con Cristiano ho giocato quattro anni e non esagero quando dico che con lui ho avuto i più grandi successi. Eravamo anche vicini di spogliatoio, quindi sono stato felice di rivederlo, visto che non ci vediamo così spesso. Abbiamo parlato un po' della partita ma anche di quelle che verranno. Gli auguro buona fortuna e spero che si qualifichi per gli ottavi, insieme a noi. Gli ho chiesto anche come stava in Italia visto che è lì da tre anni. Alla fine ci siamo scambiati anche le maglie. È stato bello ritrovarlo". 

Il tweet del Real Madrid

leggi anche

Ronaldo: "Futuro? Juve o via sarà per il meglio"

Al termine della gara è stato anche il profilo ufficiale del Real Madrid a pubblicare l'immagine dei due calciatori abbracciati sul terreno di gioco. Un post che ha immediatamente rilanciato le voci su un eventuale (improbabile) ritorno in Spagna da parte di Cristiano Ronaldo. Tema che era stato affrontato anche durante la conferenza stampa di presentazione di Carlo Ancelotti, che ha esaltato il campione portoghese: "È a fine carriera? Sì, perché fa solo 35 gol e non più 50...".

Cristiano e Toni, quattro anni di grandi trionfi

leggi anche

Ancelotti: "Amo questo club, felice di tornare"

Toni Kroos è stato acquistato dal Real Madrid nell'estate del 2014, quando Florentino Perez sborsò 25 milioni per ottenere il centrocampista tedesco. A Madrid, Kroos ha trovato Cristiano Ronaldo, già al Real da cinque stagioni. Insieme, l'attaccante portoghese e il centrocampista tedesco hanno disputato 170 partite ufficiali, vincendo tre edizioni di Champions League (2015/16, 2016/17, 2017/18), una Liga (2016/17), tre Supercoppe europee (2014/15, 2016/17) e tre Mondiali per Club (2014, 2016, 2017).

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche