Italia-Spagna in semifinale degli Europei: avversaria, calendario e tabellone

Europei
©IPA/Fotogramma

Non si ferma la marcia degli Azzurri a Euro 2020, torneo che celebra la squadra di Mancini dopo il 2-1 al Belgio ai quarti di finale. Si torna in campo martedì 6 luglio, alle 21 a Wembley, contro la Spagna di Luis Enrique che ha eliminato ai rigori la Svizzera

BELGIO-ITALIA 1-2, GOL E HIGHLIGHTS - LE PAGELLE

Un altro passo di una meravigliosa Italia, che prosegue la sua corsa agli Europei. A Monaco di Baviera ecco la quinta vittoria in altrettante partite della Nazionale di Roberto Mancini, che batte 2-1 il Belgio e continua a sognare. Reti di Barella e Insigne, inutile il rigore trasformato da Lukaku per un’altra serata memorabile. Appuntamento in semifinale per gli Azzurri, dove c’è ancora una big ad attenderli.

La prossima avversaria dell'Italia e la data dei quarti

approfondimento

Belgio-Italia, le pagelle di Stefano De Grandis

Ci sarà la Spagna nel prossimo impegno dell’Italia, avversaria che aveva già staccato il pass per la semifinale prima della partita degli Azzurri. Si torna a Wembley, martedì 6 luglio alle ore 21, per regalarsi una storica finale sempre nel tempio londinese. Prima, però, la sfida contro una vecchia conoscenza italiana come Luis Enrique, Ct della Roja che allena altri due protagonisti in Serie A come Alvaro Morata (Juventus) e Fabian Ruiz (Napoli).

Il cammino della Spagna a Euro 2020

approfondimento

Mancini: "Ragazzi stupendi, meritavamo altri gol"

Un percorso in crescendo quello della Nazionale spagnola, che ha chiuso il gruppo E al 2° posto con 5 punti. Deludente nelle prime due uscite contro Svezia (0-0) e Polonia (1-1), la Roja si è scatenata nelle partite seguente. Il 5-0 contro la Slovacchia ha regalato l’accesso agli ottavi di finale, manita seguita dal 5-3 alla Croazia al termine di un match folle: avanti 3-1 fino all’85’, la squadra di Luis Enrique si è fatta raggiungere nel recupero prima di spuntarla ai supplementari. Un’altra maratona ai quarti contro la Svizzera: dopo l’1-1 nei tempi regolamentari, la Spagna ha vinto 4-2 dopo i rigori grazie alle parate di Unai Simon. Tante le stelle che brillano in squadra, finora a segno 12 volte (con 5 reti concesse) e con tre marcatori a quota 2 gol: parliamo dello juventino Morata oltre a Sarabia (Psg) e Ferran Torres (Manchester City).

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche