Coppa del Re, andata semifinali: Barcellona-Real Madrid 1-1. Gol di Vázquez e Malcom

live Liga

Termina in parità la semifinale d'andata di Coppa del Re al Camp Nou, primo atto in archivio dopo il gol di Vázquez in avvio e il pareggio di Malcom nella ripresa. Spazio per Messi nel secondo tempo, Clásico che riserverà il ritorno al Bernabeu il 27 febbraio e pochi giorni più tardi (il 3 marzo) nella Liga

IL BARÇA BOCCIA LA NUOVA MAGLIA: TROPPO 'BLANCA'

COPPA DEL RE, IL PROGRAMMA DELLE SEMIFINALI

BARCELLONA-REAL MADRID 1-1

6' Vázquez (R), 57' Malcom (B)

BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen; Semedo, Piquè, Lenglet, Jordi Alba; Rakitic (63' Vidal), Busquets, Arthur; Malcom (76' Aleñá), Suárez, Coutinho (63' Messi). All. Valverde

REAL MADRID (4-3-3): Navas; Carvajal, Varane, Sergio Ramos, Marcelo; Modric, Llorente (64' Casemiro), Kroos; Vázquez (84' Asensio), Benzema, Vinicius (64' Bale). All. Solari

Ammoniti: Sergio Ramos (R), Semedo (B), Suárez (B), Jordi Alba (B), Vidal (B)

1 nuovo post
Va in archivio sull'1-1 la semifinale d'andata: appuntamento il 27 febbraio al Bernabeu
 
- di luca.cassia
Termina in parità il primo atto della semifinale di Coppa del Re: al gol di Vazquez in avvio ha risposto Malcom nella ripresa. Clásico che ha riservato anche la traversa di Rakitic alla mezz'ora del primo tempo e il gol sprecato da Bale all'81': l'accesso alla finalissima di Siviglia si deciderà al Bernabeu il prossimo 27 febbraio, pochi giorni prima di un altro Real Madrid-Barcellona nella Liga (il 3 marzo)
- di luca.cassia
FISCHIO FINALE AL CAMP NOU! TERMINA 1-1 IL CLASICO!
- di luca.cassia
91' - Chiusura monumentale di Ramos su Messi al limite dell'area
- di luca.cassia
90' - Saranno tre i minuti di recupero al Camp Nou
- di luca.cassia
88' - Ammonito Vidal che stende Casemiro a centrocampo
- di luca.cassia
85' - Colpo di testa di Casemiro su calcio piazzato di Kroos: pallone che termina a lato
- di luca.cassia
84' - Terzo e ultimo cambio per il Real Madrid: Asensio prende il posto di Vazquez
- di luca.cassia
81' - Manca il colpo del killer a Bale! Ottima l'uscita dal pressing del Real, poi l'assist di Benzema che non approfitta della porta sguarnita del Barcellona: si salvano i padroni di casa! 
- di luca.cassia
76' - Terzo e ultimo cambio per Valverde: esce tra gli applausi Malcom, dentro il canterano Aleñá
- di luca.cassia
75' - Rischia Sergio Ramos, già ammonito, dall'intervento in ritardo su Arthur: mormora il Camp Nou ma se la cava il capitano del Real
- di luca.cassia
75' - Squadre che rifiatano dopo i ritmi altissimi d'inizio ripresa
- di luca.cassia
70' - Sulla barriera la battuta di Messi, si salva il Real Madrid
- di luca.cassia
69' - Vazquez costretto a stendere Messi al limite dell'area: strepitosa la Pulga a sorprendere Casemiro e portarsi in velocità verso la porta di Navas
- di luca.cassia
68' - Subito protagonista Messi che sbaglia per questione di centimetri l'assist in profondità destinato a Suarez
- di luca.cassia
Esplode la gioia di Malcom al gol dell'1-1
 
- di luca.cassia
64' - E doppia sostituzione anche per il Real Madrid: Casemiro entra per Llorente, Bale rimpiazza Vinicius
- di luca.cassia
63' - Doppio cambio per il Barcellona: Vidal prende il posto di Rakitic, Messi entra invece per Coutinho
- di luca.cassia
62' - Ci riprova Coutinho dalla distanza, facile la presa di Navas. Intanto Messi è pronto a fare il suo ingresso
- di luca.cassia
58' - Ammonito Jordi Alba per il parapiglia che si è innescato dopo il pareggio di Malcom
- di luca.cassia

Tutto rimandato al prossimo 27 febbraio, quando il Bernabeu premierà la finalista in Coppa del Re dopo l’ennesimo Clásico della stagione. Termina 1-1 al Camp Nou il primo atto della semifinale, match d’andata in archivio dopo le reti di Vázquez e Malcom. Ottimo primo tempo del Real Madrid, ripresa ad alta intensità del Barcellona che strappa un pareggio prima dell’ingresso di Messi: mezz’ora in campo per la Pulga uscito acciaccato dalla sfida contro il Valencia, ingresso che non ha alimentato il forcing dei blaugrana alla ricerca del successo. Ci sarà da attendere per il secondo atto, d’altronde non manca un calendario fitto per le due rivali di Spagna: Solari attende il derby madrileno prima dell’Ajax in Champions, appuntamento invece a Bilbao per Valverde ad anticipare l’impegno in Europa contro il Lione.

Vázquez illude, rimedia Malcom

Si riparte dal clamoroso 5-1 maturato nella Liga lo scorso 28 ottobre, crollo blanco che causò la staffetta Lopetegui-Solari e che trova un denominatore comune a distanza di oltre tre mesi: si gioca al Camp Nou senza Leo Messi, vittima di una contrattura alla coscia destra rimediata nel weekend e destinato inizialmente in panchina. Valverde lo rimpiazza con Malcom nel 4-3-3 di partenza, modulo allo specchio con quello di Solari dove il grande escluso è Bale: gioca il baby Vinicius insieme a Benzema e Vazquez, talento brasiliano all’esame Clásico. Bastano 5 minuti al Real per pungere con Kroos (ter Stegen respinge coi pugni) e 540 secondi per mettere la freccia: coinvolto l’intero tridente madrileno con Vinicius che allarga per Benzema, assist al centro per Vázquez che insacca il suo 5° gol stagionale. Meglio i Blancos nell’arco dei primi 45 minuti per pressing e intensità: impressionanti le progressioni di Vinicius, bravo a trovare Kroos al 23’ che spara a lato. Il Barça prende le misure e cresce dalla mezz’ora: Piqué è pericoloso da palla inattiva, Rakitic è quasi letale dagli sviluppi di corner arrendendosi alla traversa con un colpo di testa. E c’è spazio anche per Suárez, sinistro piazzato dal limite dell’area che trova la risposta di Navas. Padroni di casa che attaccano sulla destra con Malcom, dimostrazione delle difficoltà di Coutinho fuori dal match. È proprio il brasiliano a suonare la carica dopo l’intervallo, destro alto che anticipa l’1-1 di Malcom al 57’: incursione di Jordi Alba chiuso in uscito da Navas, Ramos evita il gol da posizione impossibile di Suárez ma nulla può sul tap-in dell’altrettanto defilato brasiliano. C’è spazio anche per Messi nella girandola di cambi della ripresa, secondo tempo dalle sporadiche chance da rete: su tutte c’è il gol sprecato da Bale, lento a concludere verso la porta sguarnita e chiuso dalla difesa blaugrana. Barcellona e Real dosano le energie verso i prossimi impegni e naturalmente per il prossimo 27 febbraio, ennesimo duello ravvicinato tra le big di Spagna per affrontare la vincente di Betis-Valencia.

I più letti