Liga, prima sconfitta per Zidane: Real Madrid ko a Valencia, secondo posto a -5

Liga
(Getty)

Prima sconfitta della gestione Zidane per le Merengues: decidono le reti di Guedes e Garay. Inutile la rete di Benzema in pieno recupero. Real a -5 dall'Atletico Madrid secondo. L'allenatore: "La squadra mi è piaciuta, dobbiamo solo stare sereni. Nessuno è sotto esame".

LIGA, LE ALTRE PARTITE DELLA 30^ GIORNATA

LIGA, MESSI MIGLIOR MARCATORE NEI TOP 5 CAMPIONATI EUROPEI

LIGA, RISULTATI E CLASSIFICA

SAUL NIGUEZ, SUOI I GOL PESANTI DELL'ATLETICO

La caduta del Real Madrid a Valencia è il risultato che fa più rumore nel mercoledì di Liga. Al Mestalla i Blancos vanno sotto nel primo tempo con la rete di Gonçalo Guedes e non riescono a reagire allo svantaggio. Zidane prova a ridisegnare la squadra con gli inserimenti di Isco e Bale, ma è l'ex Garay a chiudere i giochi all'82'. Inutile il centro di Karim Benzema al minuto 93. Per i Murcielagos di Marcelino è il diciassettesimo risultato utile consecutivo tra tutte le competizioni, mentre il Real incassa la sconfitta numero 9 in questo campionato (la prima dal ritorno di ZZ in panchina) e va a -5 dal secondo posto, occupato dall'Atletico di Simeone.

Nelle altre tre partite del mercoledì, ben 13 le reti realizzate. Ben 6 sono arrivate nel 3-3 tra Huesca e Celta Vigo. Ospiti avanti con Brais Mendez e Iago Aspas, padroni di casa che si portano sul 3-2 con Gallego, Ávila e Pulido e infine raggiunti da Boudebouz. Charles Dias e Pedro Leon permettono la rimonta sul Rayo Vallecano nel 2-1 dell'Eibar, mentre l'Athletic Bilbao supera nel recupero il Levante: decisivo il rigore di Muniain per il 3-2 che porta i baschi alle porte della zona Europa League. Oggi completano il quadro della 30^ giornata Siviglia-Alaves, Leganes-Valladolid e Real Sociedad-Betis.

Zidane, primo ko: "Nulla da rimproverare alla squadra"

Primo ko della nuova gestione e distacco dal secondo posto che diventa preoccupante. Zinedine Zidane getta però acqua sul fuoco dopo la sconfitta di Valencia: "Siamo entrati molto bene in partita, ma ci è mancato il gol - le parole dell'allenatore francese, riportate da Marca - non mi sento di rimproverare nulla ai ragazzi, è una sconfitta e va accettata. Abbiamo giocato contro un buon Valencia e loro si giocavano molto, forse questo ha fatto la differenza. Siamo in un momento complicato di una stagione difficile, sono con i miei calciatori e dobbiamo essere concentrati solo sul campo. Non c'è nessun esame in questo finale di stagione".

VALENCIA-REAL MADRID 2-1

35' Guedes (V)), 83' Garay (V), 93' Benzema (R)

Valencia (4-2-3-1): Neto; Wass, Garay, Diakhaby, Gayà; Parejo, Kondogbia; Carlos Soler (79' Ferran), Guedes (72' Cheryshev), Rodrigo; Gameiro (84' Santi Mina). Allenatore: Marcelino.

Real Madrid (4-3-3): Keylor Navas; Odriozola, Varane, Sergio Ramos, Marcelo; Kroos (64' Isco), Modric, Casemiro; Lucas Vázquez (78' Mariano Diaz), Benzema, Marco Asensio (64' Bale). Allenatore: Zidane.

Ammoniti: Wass (V), Parejo (V), Odriozola (R), Marcelo (R).

ATHLETIC BILBAO-LEVANTE 3-2

5' Berchiche (A),27' aut. Aitor Fernandez (L), 51' rig. Roger Martì (L), 89' Cabaco (L), 93' rig. Muniain (A)

Athletic Bilbao (4-2-3-1): Herrerin; Capa (72' Ibai Gomez), Alvarez, Inigo Martinez, Berchiche; San José, Benata (79' Iturraspe); de Marcos, Raul Garcia (58' Muniain), Inigo Cordoba; Williams. Allenatore: Garitano.

Levante (4-3-1-2): Fernandez, Vezo (80' Moses), Cabaco, Postigo, Coke (65' Luna); Jason, Rober, Campana; Rochina (69' Borja Mayoral); Roger, Morales. Allenatore: Paco Lopez.

Ammoniti: Berchiche (A), Raul Garcia (A), Munain (A), Roger (L), Morales (L), Postigo (L), Vezo (L). Espulso: Cabaco (L) per doppia ammonizione.

HUESCA-CELTA VIGO 3-3

14' Brais Mendez (C), 57' Iago Aspas (C), 63' Gallego (H), 71' Ávila (H), 73' Pulido (H), 81' Boudebouz (C)

Huesca (5-3-2): Santamaria; Yangel Herrera (58' Gallego), Etxeita, Mantovani, Pulido, Javier Galan; Christian Rivera, Musto (35' David Ferreiro), Gomez; Ávila (77' Melero), Hernandez. Allenatore: Vilchez.

Celta Vigo (4-4-2): Blanco; Mallo, Cabral, Hoedt, Olaza; Brais Mendez (20' Boudebouz), Lobotka, Yokuslu, Boufal (90' Jozabed); Iago Aspas (82' Emre Mor), Gomez. Allenatore: Escribà.

Ammoniti: Etxeita (H), Pulido (H), Olaza (C), Brais Mendez (C)

EIBAR-RAYO VALLECANO 2-1

40' Pozo (R), 64' Charles Dias de Oliveira (E), 73' Pedro Leon (E)

Eibar (4-4-2): Dimitrovic; Ruben Pena, Oliveira, Ramis, José Angel; Orellana, Sergio Alvarez (46' Joan Jordan), Diop (69' Escalante), Cardona; Charles Dias de Oliveira, Kike (46' Pedro Leon). Allenatore: Mendilibar.

Rayo Vallecano (4-2-3-1): Dimitrievski; Tito (75' Javi Guerra), Ba, Amat, Alex Moreno; Mario Suarez, Medran (84' Embarba); Alvaro Garcia (82' Kakuta), Pozo, Bebé; Raul de Tomas. Allenatore: Jemez Martin.

Ammoniti: Ruben Pena (E), Diop (E), Amat (R), Alex Moreno (R).

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport