Liga, 34^ giornata: doppio Morata, l'Atletico batte 3-0 il Maiorca

Liga

Nel primo match della 34^ giornata della Liga, l'Atletico Madrid liquida senza grossi problemi il Maiorca e blinda il terzo posto in classifica. La doppietta di Morata e il gol di Koke firmano il 3-0 sugli uomini di Moreno

ATLETICO MADRID-MAIORCA 3-0

29' rig. e 45' Morata, 79' Koke

 

ATLETICO MADRID (4-4-2): Oblak; Trippier, Gimenez, Savic, Sanchez (62' Lodi); Llorente, Koke, Saul (80' Thomas), Carrasco (54' Vitolo); Joao Felix (55' Correa), Morata (62' Diego Costa). All. Simeone

 

MAIORCA (4-1-4-1): Reina; Pozo, Sedlar, Raillo, Gamez (70' Sastre); Baba (80' Chavarria); Kubo, Rodriguez, Febas (57' Sevilla), Trajkovski (57' Lago), Hernandez (70' Prats). All. Moreno

 

Ammoniti: Saul (A), Sedlar (M), Diego Costa (A)

 

Comunque vada la sfida tra Siviglia ed Eibar, l'Atletico Madrid conserverà il suo prezioso terzo posto in classifica. Nell'anticipo della 34^ giornata del campionato spagnolo, la squadra di Simeone non ha avuto problemi a battere un Maiorca dato in gran forma dopo il 5-1 casalingo rifilato al Celta Vigo che aveva restituito speranze di salvezza agli uomini di Moreno. La sconfitta del Wanda Metropolitano ricomplica terribilmente le cose, mentre l'Atletico si appresta ad affrontare un finale di campionato più tranquillo in vista della preparazione della Champions League. Simeone mescola ancora le carte in un turnover forzato dagli impegni ravvicinati e in attacco schiera la coppia Joao Felix-Morata. E proprio quest'ultimo regala le migliori soddisfazioni al 'cholo' grazie al calcio di rigore trasformato e alla doppietta firmata al 45'. L'Atletico controlla agevolmente un avversario apparso in difficoltà al cospetto del ritmo imposto dagli uomini di Simeone, geneoroso sì, ma qualitativamente qualche gradino in meno rispetto ai colchoneros. Il risultato acquisito già alla fine del primo tempo consente al tecnico argentino di poter dare vita ai consueti cinque cambi in anticipo e di conseguenza risparmiare energie preziose. Nella ripresa il gol del 3-0 lo firma Koke che mette il sigillo su un successo mai in discussione e su un terzo posto in classifica che ormai inizia a materializzarsi con una certa concretezza all'orizzonte.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche