Le Mans, finale da pazzi: promosso in Ligue 2 con una rovesciata al 97'. VIDEO

Ligue 1

Il Le Mans conquista la qualificazione in Ligue 2 in un modo mai visto. Decisiva la rovesciata di Soro Nanga al 97', tre minuti dopo il rigore sbagliato dall'Ajaccio

PALLEGGIO E ROVESCIATA: L'ULTIMA MAGIA DI IBRA

CALCIOMERCATO LIVE: TUTTE LE TRATTATIVE

“È il giorno più emozionante della mia vita”. In queste poche parole c’è condensata la gioia di Mamadou Soro Nanga, attaccante del Le Mans protagonista di uno dei finali di partita più pazzi della storia recente del calcio. L’ivoriano classe 1992, infatti, è stato l’eroe del club francese, segnando, con una rovesciata memorabile, il gol al 97’ che ha consegnato ai giallorossi la promozione in Ligue 2. Battuto nella trasferta in Corsica il più quotato GFC Ajaccio, capace di vincere l’andata dello spareggio per 2-1. Nel match di ritorno, sul risultato di 1-0 per il Le Mans, succede però l’imponderabile. Al 93’, infatti, Jobello, giocatore dell’Ajaccio, ha la grande occasione per chiudere i conti: il rigore del centrocampista viene però parato dal portiere avversario. Passano 4 minuti, il Le Mans si spinge tutto in avanti e, da una palla spiovente, Soro Nanga si inventa il gol della vita. Allo scadere (è il settimo minuto di recupero) i giallorossi ribaltano tutto e strappano il pass per la Ligue 2.

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

I più letti