Chelsea Manchester United 2-2: gol e highlights. Pari Barkley al 96', Mourinho: rissa sfiorata

Spettacolo allo Stamford Birdge. Al vantaggio di Rüdiger di testa su angolo di Willian risponde Martial nella ripresa: prima una volée in mischia e poi un contropiede. All'ultimo respiro pareggia Barkley. Nel finale rissa sfiorata per Mou contro la panchina dei Blues

LA RICOSTRUZIONE DELLA RISSA SFIORATA

PREMIER LEAGUE IN ESCLUSIVA SU SKY PER TRIENNIO 2019-2022

CHELSEA-MAN UNITED MINUTO PER MINUTO

CHELSEA-MAN UNITED 2-2

21' Rüdiger (C), 55' e 73' Martial (MU), 90'+6 Barkley (C)

Il tabellino

Chelsea (4-3-3): Kepa; Azpilicueta, Rüdiger, David Luiz, Marcos Alonso; Kanté, Jorginho, Kovacic (69' Barkley); Willian (85' Pedro), Morata (79' Giroud), Hazard. All: Sarri
Manchester United (4-3-3): De Gea; Young, Lindelöf, Smalling, Shaw; Pogba, Matic, Mata (73' Herrera); Rashford (85' Sanchez), Lukaku, Martial (84' Pereira). All: Mourinho 
Ammoniti: Matic (MU), Young (MU), Rüdiger (C), Hazard (C), Mata (MU), Sanchez (MU)

1 nuovo post
90'+10 - FINISCE QUI! SPETTACOLARE 2-2 TRA CHELSEA E UNITED!
- di marcosal93
90'+6 - PARI DEL CHELSEA! 2-2 DI BARKLEY!
Il Chelsea riacciuffa lo United in mischia! Lungo traversone dalla destra impattato da David Luiz: palla che colpisce il palo e trova Rüdiger sul tap in. Miracolo di De Gea che nulla può però sulla nuova ribattuta di Barkley!
- di marcosal93
90' - Molto tempo perso durante il doppio cambio United e con un mezzo infortunio di Rashford: saranno così sei i minuti di recupero. 
- di marcosal93
83' - Nello United fuori Martial e Rashford, dentro Sanchez e Pereira.
- di marcosal93
79' - Giroud per Morata nel Chelsea. 
- di marcosal93
73' - La prima mossa di Mou è Herrera per Mata.
- di marcosal93
73' - 2-1 UNITED! ANCORA MARTIAL!
Dal nulla lo United ribalta la partita, che dopo il pari aveva completamente cambiato inerzia. Finalmente una grande ripartenza, sulla fascia destra fa tutto Young, poi Rashford a centro area allarga sulla sinistra per Martial: sterzata verso il centro e destro sul secondo palo imparabile!
- di marcosal93
71' - Grande risposta di De Gea su Kanté! Il francese riceve dalla destra in orizzontale e spara dal limite decentrato sulla destra. Palla sul secondo palo ben parata con la manona dal portiere spagnolo.
- di marcosal93
69' - Primo cambio per Sarri: Barkley per Kovacic. 
- di marcosal93
69' - Dopo il quasi gol Luiz salva il Chelsea. Ottimo Lukaku sulla sinistra che crossa al centro per Rashford. Pallone solo da spingere in rete non fosse arrivato l'intervento del brasiliano ad allontanare il pericolo. 
- di marcosal93
66' - Ancora Willian a pennellare per un difensore: è David Luiz che sbuca sul primo palo e impatta la punizione dalla tre quarti campo calciata dalla destra. Il colpo di testa indirizzato sul legno lontano alla destra di De Gea termina fuori non di molto. 
- di marcosal93
Istantanea numero due: il pari in mischia di Martial.
Istantanea numero due: il pari in mischia di Martial.
- di marcosal93
55' - PARI DELLO UNITED! HA SEGNATO MARTIAL!
La riprende di inerzia e con fortuna il Manchester United! Ci prova prima Mata con un tiro parato da Kepa. Dunque batti e ribatti in area che porta al destro di Young: palla deviata a centro area da Jorginho che apparecchia involontariamente la tavola a Martial. Volée facile facile da pochi passi che vale l'1-1. Proteste Chelsea: per tutta l'azione del gol c'era Marcos Alonso a terra infortunato in area. 
- di marcosal93
51' - Ancora meglio che nel primo tempo il Chelsea della ripresa. Scambio Luiz-Hazard col belga che restituisce al brasiliano il pallone col tacco. In area, decentrato sulla sinistra, sterzata sul mancino e tiro: palla deviata in corner.
- di marcosal93
47' - Super Jorginho! Salta due uomini a centrocampo e trova un'imbucata perfetta per Morata in mezzo ai due centrali dello United. Lo spagnolo fa a pugni col controllo ma poi riesce a calciare di mancino. De Gea si distende e para alla sua destra.
- di marcosal93
46' - AL VIA IL SECONDO TEMPO ALLO STAMFORD BRIDGE!
- di marcosal93
45'+2 - FINISCE IL PRIMO TEMPO. 1-0 CHELSEA, PER ORA DECIDE RÜDIGER.
Blues in controllo: del risultato e del gioco. La prima frazione si sblocca con una palla inattiva e senza altre grandi occasioni da rete per entrambe. Una punizione di Willian larga, un colpo di testa di Lukaku fuori e qualche altro spunto. Poco altro, in un primo tempo comunque divertente che la squadra di Sarri ha in pugno. Lungo possesso palla, indisturbato, ma anche qualche verticalizzazione in meno anche grazie a Mata a giocare a schermo su Jorginho. Lo United aspetta e quando riparte corre veloce, ma senza ancora aver trovato la via della porta di Kepa.  
- di marcosal93
45' - Due minuti di recupero. 
- di marcosal93
45' - Prova la ripartenza lo United, ma il cross di Pogba non trova nessuno in area. Prima almeno tre minuti netti di possesso palla del Chelsea, che continua ad avere in mano il gioco anche dopo il vantaggio. 
- di marcosal93
34' - Forte, tesa e nello specchio della porta la punizione di Mata, allontanata però dalla difesa Blues. 
- di marcosal93

Nel biliardino umano dello Stamford Bridge spettacolare 2-2 tra blu e rossi. Mourinho va a un passo dalla vittoria ma poi viene raggiunto proprio quando i tre punti e il primo successo allo Stamford Bridge da avversario sulla panchina dello United sembravano cosa fatta. Alla fine risultato giusto. Perché il Chelsea ha giocato meglio: possesso palla, verticalità, inserimenti degli esterni, in due parole: Sarri-ball. Rüdiger sblocca e tutto rema verso una vittoria dei padroni di casa. Poi il solito zampino di José. Uno United basso, poco aggressivo e poco brillante nelle ripartenze che si trasforma. Prima una mischia, qualche rimpallo e una volée. Dunque un contropiede finalmente portato a casa magistralmente: e il mondo si capovolge. Da 0-1 a 2-1. Doppio Martial che però non basta. Barkley nel finale fissa sempre in mischia il pareggio. Mourinho scatta verso la panchina del Chelsea per qualche parola di troppo arrivata dagli avversari, e la calma torna solo al decimo minuto di recupero. United sempre a -7. Sarri rimane imbattuto.

La partita

Morata da una parte e Mata dall’altra. Le sorprese in campo tra i titolari parlano spagnolo, col Chelsea confermato come di consueto da Sarri e uno United invece più sorprendentemente a trazione offensiva. 433 da una parte con l’ex Juve e Real preferito a Giroud e supportato da Willian e Hazard. Kovacic vince il ballottaggio con Barkley e parte coi classici Jorginho e Kanté a centrocampo: cervello e fiato dei Blues. Mou butta invece nella mischia Pogba, Mata, Rashford, Lukaku e Martial contemporaneamente, pur guardandosi bene dal giocare troppo offensivo. Pronti e via il possesso palla è del Chelsea, e raramente cambierà padrone. I due centrali sono liberi di impostare mentre Mata va a giocare “a schermo” su Jorginho. Il Chelsea perde così di verticalità ma fa comunque la partita. Prima una punizione di Willian larga, poi un colpo di testa di Lukaku fuori di molto. Chance che aprono la strada alla rete di Rüdiger che inzucca sull’angolo di Willian, gentilmente concesso dalla premiata ditta Shaw-De Gea. Risposta United con una punizione guadagnata da Rashford e calciata da Mata che non crea però troppi pericoli ai Blues, in controllo anche dopo il vantaggio con la palla che non si ferma mai: da sinistra a destra e da destra a sinistra. Tergicristallo con Jorginho direttore d’orchestra e gli esterni che ogni tanto provano a buttarsi dentro. Dopo il recupero fine del primo tempo coi blu avanti, ma con la partita sempre apertissima.

Nella ripresa il copione è dunque uguale ma solo nei primi dieci minuti di gioco. Subito forte il Chelsea con Jorginho che prima semina il panico a centrocampo e poi lancia Morata in porta: lo spagnolo fa a pugni col controllo e poi gira un mancino debole parato da De Gea. Poco dopo ci prova anche David Luiz ma chi trova la rete è lo United. Di inerzia e con fortuna: batti e ribatti in area col tiro di Young deviato da Jorginho, che - destino beffardo - veste ancora i panni dell’assistman ma per la squadra sbagliata: tavola involontariamente apparecchiata per Martial che da due passi non sbaglia la volée: 1-1. La partita così, inevitabilmente, cambia. Mou risorge ancora dalle tenebre con una scossa che scuote e sveglia la sua squadra. La ripartenza decisiva arriva a venti minuti dalla fine con ancora Martial mattatore del Chelsea. Rashford lo smarca sulla sinistra: il francese sterza e mette la palla dove Kepa non può arrivare. Da 0-1 a 2-1, partita ribaltata. Sarri sceglie Giroud per un spento Morata, Mou manda invece dentro Herrera, Pereira e Sanchez. Sarri manda dentro anche Pedro oltre a Barkley entrato per primo a venti dalla fine e che decide il 2-2 proprio all’ultimo respiro. Palo di Luiz di testa e tap in di Rüdiger clamorosamente parato da De Gea. Lo spagnolo non può nulla però su Barkley che sfonda la rete per il clamoroso pari. Nel finale succede di tutto: qualche parola di troppo fa infuriare Mourinho, che scatta come una molla verso la panchina del Chelsea. Parapiglia a bordo campo e fischio finale, a calma ritrovata, al decimo di recupero.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche