Balotelli sfotte il Manchester United dopo il derby: "Una volta stati nel City, si resta per sempre blu"

Premier League

Il centravanti azzurro stuzzica i Red Devils dopo la sconfitta nel derby: "Una volta stato un blu, si resta per sempre blu" in riferimento ai colori della squadra di Guardiola. E poi aggiunge: "Manchester United LOL ancora e ancora"

FUORIPROGRAMMA BALO, L'ATTACCANTE RESTA IN MUTANDE CONTRO IL NIMES

GUARDIOLA DOMINA IL DERBY: CITY-UNITED 3-1

Pep Guardiola, al triplice fischio dell'arbitro, è andato a rimproverare Sterling per aver deriso gli avversari con qualche giocata di troppo nei minuti di recupero. Un gesto elegante dell'allenatore catalano che nulla ha tolto, però, al dominio incontrastato che si è visto nel rettangolo di gioco. Il successo del City, nel derby contro lo United, non è mai stato infatti in discussione. Il calcio di rigore trasformato da Martial - dopo l'uno-due tra primo e secondo tempo di David Silva e Aguero - ha, probabilmente, sollevato qualche timore, ma alla fine la rete di Gündoğan ha messo il sigillo sull'incontro e sui tre punti. A fine partita, come ogni stracittadina che si rispetti, non sono mancati gli sfottò e le prese in giro nei confronti di giocatori e supporters dei Red Devils. Solitamente, a meno che non si tratti come in questo caso di match dal significato molto più profondo rispetto ad altre partite, spettano ai tifosi, ma ogni tanto vengono fuori anche da parte degli stessi protagonisti in campo. E in altri casi ancora arrivano... dagli ex. Tra coloro che si sono presi gioco dello United c'è stato, infatti, anche Mario Balotelli, dal 2010 al 2013 attaccante del City con la quale ha vinto anche una Premier. L'attaccante azzurro, oggi in forza al Nizza, ha commentato un post Instagram dei Citizens in cui si celebrava la vittoria per 3-1 ottenuta ai danni dei cugini. "Once a blue always a blue!" ha scritto SuperMario, ovvero "una volta stato nei blu, si resta per sempre blu". Il classe '90 non si è fermato lì e ha stuzzicato ulteriormente i Red Devils, aggiungendoci: "Manchester United LOL ancora e ancora", sottolineando come il bilancio nei confronti diretti si stia equilibrando sempre di più grazie agli ultimi successi maturati dal City. Proprio Balotelli fu uno dei protagonisti di uno dei derby più clamorosi di sempre, con i Citizens che vinsero contro i rivali con il punteggio di 6-1. Gli anni sono passati, ma il suo cuore resta sempre blu.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche