Premier League, nessun positivo al Coronavirus nei nuovi test

Premier League

Nessun caso di positività al Covid-19 su 1130 tamponi effettuati su staff e calciatori delle 20 squadre di Premier League: è questo quanto emerge dopo la quarta tornata di test. Il campionato inglese (in onda su Sky Sport) si prepara così alla ripartenza prevista il 17 giugno

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Nessun nuovo caso di positività al Coronavirus tra i calciatori e i componenti degli staff tecnici dei 20 club di Premier League. Ad annunciarlo è proprio la lega inglese con un comunicato ufficiale pubblicato sul proprio sito web che ha portato alla luce l'esito – tutti negativi, appunto – della quarta tornata di tamponi effettuati su 1130 persone. "Oggi la Premier League può confermare i risultati dei test a cui si sono sottoposte 1130 persone tra giovedì 28 maggio e venerdì 29: di questi, nessuno si è rivelato positivo. La Premier League fornisce queste informazioni ai fini dell'integrità e della trasparenza della competizione. Non verranno forniti dettagli specifici sui club o sui singoli individui e i risultati saranno resi pubblici dopo ogni tornata", si legge nel comunicato. In precedenza, ricordiamo, erano emerse in totale 12 positività al Covid-19: 6 dopo la prima tornata di tamponi (17-18 maggio, 748 testati), 2 dopo la seconda (19-22 maggio, 996 test) e 4 dopo la terza (25-26 maggio, 1.008 testati).

La Premier su Sky: si riparte il 17 giugno

Un nuovo importante passo in avanti in vista della ripresa della Premier League che tornerà in campo (le gare saranno visibili su Sky Sport) il 17 giugno con Aston Villa-Sheffield United e Manchester City-Arsenal, le due gare rinviate in precedenza a causa della finale di Carabao Cup. Il 19 giugno, invece, Premier nuovamente protagonista con una nuova giornata di campionato, la 30^.

CALCIO: SCELTI PER TE