Risultati e classifica Serie A: gol e highlights della trentacinquesima giornata

Serie A

Nella 35^ giornata la Juventus vince 3-2 a San Siro contro l'Inter dopo 90' pieni di emozioni e sale a +4 sul Napoli, battuto 3-0 a Firenze. 4 anche i punti di vantaggio di Roma e Lazio sull'Inter nella corsa alla Champions. Torna alla vittoria il Milan. La Spal si aggiudica lo scontro salvezza contro il Verona e scavalca il Chievo al quartultimo posto in classifica

SERIE A, CLASSIFICA E RISULTATI

LE PAGELLE

FIORENTINA-NAPOLI 3-0

34', 62' e 90'+4 Simeone

Il Napoli interrompe una striscia di 30 partite senza sconfitta in trasferta in Serie A (24V, 6N) – terza più lunga di sempre fuori casa in Serie A dietro solo al Milan (39 tra il 1991 e il 1993) e Inter (32 tra il 2006 e il 2008). Giovanni Simeone ha segnato 12 reti in questo campionato, eguagliato il suo record di marcature in una singola stagione di Serie A.

INTER-JUVENTUS 2-3

13' Douglas Costa (J), 52' Icardi (I), 65' aut. Barzagli (I), 87' aut. Skriniar (J), 89' Higuain (J)

Partita incredibile a San Siro, vinta dai bianconeri con una rimonta in due minuti. La squadra di Allegri va avanti con Douglas Costa e si ritrova avanti di un uomo per l'espulsione di Vecino. I nerazzurri, stoici, ribaltano il punteggio con Icardi e l'autorete di Barzagli. All'87 però Skriniar compensa l'errore del difensore bianconero e ristabilisce l'equlibrio, poi Higuain regala la vittoria di testa. 

TORINO-LAZIO 0-1

56' Milinkovic-Savic

11 gol di Milinkovic-Savic in questo campionato: otto sono arrivati in trasferta. 13° assist di Luis Alberto, almeno tre più di ogni altro giocatore. Sette quelli arrivati da palla inattiva, altro primato stagionale in Serie A. Con quello di Immobile Sirigu ha parato tre degli ultimi quattro rigori affrontati in Serie A, dopo che aveva neutralizzato solo uno dei precedenti 18 nel campionato italiano. Immobile ko, campionato finito?

ROMA-CHIEVO 4-1

9' Schick (R), 40' e 67' Dzeko (R), 65' El Shaarawy (R), 88' Inglese (C)

La 35^ giornata di Serie A si era aperta con l'anticipo dello Stadio Olimpico. La Roma ha conquistato il terzo successo consecutivo in Serie A dopo non aver vinto nelle tre partite precedenti del torneo. Era dal dicembre 2014 - contro il Sassuolo - che la Roma non segnava due reti in 10 uomini in Serie A. Quarta doppietta in questo campionato per Edin Dzeko, solo Ciro Immobile (sette) e Mauro Icardi (sei) ne hanno realizzate di più nel torneo in corso. Maran esonerato all'indomani del ko: squadra all'allenatore della Primavera D'Anna.

BOLOGNA-MILAN 1-2

34' Calhanoglu (M), 45' Bonaventura (M), 74' De Maio (B)

Il Milan non vinceva dal 18 marzo (3-2 col Chievo a San Siro). Sesto gol di Hakan Calhanoglu con la maglia del Milan in tutte le competizioni, due degli ultimi tre sono arrivati da fuori area. Giacomo Bonaventura ha eguagliato il suo record di marcature in una singola stagione di Serie A (sette gol - 2014/15 e 2012/13). Gattuso settimo con 57 punti, Donadoni dodicesimo a quota 39.

ATALANTA-GENOA 3-1

16' Barrow (A), 22' Cristante (A), 74' Ilicic (A), 80' Veloso (G)

L’Atalanta non vinceva tre partite di fila in campionato da febbraio 2017. Musa Barrow è il giocatore più giovane (classe 1998) ad aver sia segnato almeno due gol che fornito due assist in questo campionato. Bryan Cristante è il centrocampista più giovane ad aver segnato almeno nove reti nel campionato in corso. Alejandro Gomez ha eguagliato il suo record di assist in una singola stagione di Serie A (10, come quelli forniti nella scorsa stagione). Josip Ilicic ha partecipato attivamente a 14 reti nelle ultime 16 partite in campionato (nove gol e cinque assist).

VERONA-SPAL 1-3

13' Valoti (V), 45' aut. Fares (S), 72' Felipe (S), 93' Kurtic (S)  

La SPAL ha ritrovato il successo dopo sette incontri senza vittorie in Serie A (6N, 1P). Per il Verona invece è la quarta sconfitta consecutiva in Serie A; in cinque delle ultime otto gare di campionato i gialloblu hanno concesso almeno tre reti.

BENEVENTO-UDINESE 3-3

13' Widmer (U), 24' Viola (B), 76' rig Coda (B), 78' e 79' Lasagna (U), 90' Sagna (B)

L’Udinese interrompe con un pareggio la striscia di 11 sconfitte consecutive, primato negativo del club in Serie A. Prima rete di Bacary Sagna in Serie A, alla decima presenza. Prima doppietta di Kevin Lasagna in Serie A. Lasagna a segno in quattro gare consecutive: solo un'altra volta ci è riuscito in Serie A, lo scorso dicembre (in quel caso arrivò a cinque).

SAMPDORIA-CAGLIARI 4-1

7' Praet (S), 26' Quagliarella (S), 45+4' Kownacki (S), 49' Pavoletti (C), 86' Ramirez (S)

La Samp ha vinto quattro delle ultime sei gare casalinghe in Serie A (1N, 1P). Per il Cagliari invece sconfitta numero quattro di fila in trasferta. Primo rigore sbagliato da Quagliarella in questo campionato, dopo aver trasformato tutti i precedenti sette. Primo gol in Serie A per Kownacki da titolare: i precedenti tre sono stati segnati tutti da subentrato.

CROTONE-SASSUOLO 4-1

4' e 31' Trotta (C), 16' e 89' Simy (C), 45+1 Berardi su rig. (S)

Il Crotone ha vinto tre delle ultime cinque gare giocate allo Scida in campionato (1N, 1P). Per Simy è il quarto gol nelle ultime cinque gare di Serie A. In particolare ha segnato una rete in ognuna delle ultime tre partite allo Scida. Sei dei sette gol di Trotta in questo campionato sono stati segnati allo Scida. Crotone che sale a 34 punti in classifica, tra una settimana al Bentegodi potrebbe arrivare la salvezza aritmetica.

I più letti