Gigi Buffon, messaggio al futuro capitano Chiellini: "Non mi farai rimpiangere"

Serie A

Uno dei momenti più toccanti della conferenza stampa di Buffon è stato il messaggio che Gigi ha dedicato al futuro capitano della Juventus, Giorgio Chiellini, presente fra il pubblico nella sala stampa dell’Allianz Stadium

JUVENTUS, QUI LA FESTA SCUDETTO

DOVE ANDRA' BUFFON? PSG FAVORITO

BUFFON: ADDIO ALLA JUVE E ALLA NAZIONALE

"Non posso dargli consigli – ha detto Buffon -, perché abbiamo vissuto in simbiosi per 13 anni nello spogliatoio e in campo. Con esperienza e maturità abbiamo sviluppato la modalità con la quale si arriva ai risultati. Giorgio incarna alla perfezione quello che deve essere il capitano della Juventus. Posso fargli solo un in bocca al lupo speciale e ricco di affetto. Fra i traguardi che ho raggiunto c’è anche quello dell’imbattibilità, che è principalmente merito dei compagni che ho avuto con me. Soprattutto Giorgio, un punto di riferimento e una certezza. Sono sicuro che non mi farà rimpiangere".

Da una bandiera all'altra, il messaggio di Agnelli

Parole importanti, scandite da pause che tradivano l’emozione del momento. Non ha pianto, Buffon, ma era sul punto di commuoversi. "Le bandiere esistono, Gigi Buffon lo è e adesso passa il testimone a Giorgio Chiellini che ha 13 anni di Juventus e che si può già definire una bandiera della Juventus". Con questo messaggio il presidente della Juventus Andrea Agnelli ha voluto chiudere la conferenza stampa dell’addio al bianconero di Buffon

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.