Roma-Lazio, le probabili formazioni

Serie A

La Roma viene dai 4 gol rifilati al Frosinone, i biancocelesti hanno battuto 2-1 l'Udinese e puntano alla quinta vittoria di fila in Serie A. Sarà un derby d'alto livello: Dzeko di nuovo dall'inizio, Pastore confermato, in difesa giocano Santon e Manolas. Radu non recupera, Inzaghi lancia Caceres e Luiz Felipe. Immobile e Milinkovic tornano dal primo minuto

ROMA-LAZIO LIVE

TUTTE LE PROBABILI FORMAZIONI

IL GRANDE SABATO IN ESCLUSIVA DI SKY

IL GRANDE SABATO SU SKYGO: AGGIORNA LA APP

LE PAROLE IN CONFERENZA STAMPA: DI FRANCESCO - INZAGHI

Alt, Roma si ferma: c'è il derby. E la retorica su quanto sia importante, sentito, strano e decisivo suona superfluo. E' così da anni e sarà sempre così, anche se in questo inizio di stagione i momenti delle due squadre sono diversi. La Roma ha cambiato molto, ha venduto alcuni dei suoi gioielli più importanti (Alisson, Nainggolan, Strootman) e l'avvio in campionato è stato tutt'altro che esaltante: 6 partite, 9 punti, 11 gol fatti e 9 subiti. I giallorossi inseguono. E la Lazio? I biancocelesti hanno cambiato poco, hanno trattenuto tutti i pezzi più pregiati (Milinkovic in primis) e inseguono la quinta vittoria di fila in Serie A, la sesta totale compresa quella contro l'Apollon Limassol in Europa League. Inzaghi serra la fila: "Non dobbiamo fermarci". Mentre Di Francesco si gioca il futuro. 

La probabile formazione della Roma

Punto primo: Dzeko ci sarà. Il bosniaco, rimasto a riposo contro il Frosinone, partirà nuovamente dal primo minuto. Per il resto, Di Francesco è intenzionato a schierare un 4-2-3-1: Olsen tra i pali, Santon a sorpresa schierato sulla fascia destra, Manolas (ok il test di rifinitura, è recuperato), Fazio e Kolarov nel quartetto difensivo, De Rossi e Nzonzi in mezzo al campo. Sulle fasce, spazio a Florenzi sulla destra (Under parte dalla panchina), Pastore trequartista ed El Shaarawy sulla sinistra. Dzeko, come detto, sarà la punta centrale. 

ROMA (4-2-3-1): Olsen; Santon, Manolas, Fazio, Kolarov; De Rossi, Nzonzi; Florenzi, Pastore, El Shaarawy; Dzeko.

La probabile formazione della Lazio

Squadra che vince... si cambia. Di solito non è così, ma in questo caso è proprio così, perché Inzaghi cambierà molto rispetto alla squadra che ha battuto 2-1 l'Udinese alla Dacia Arena. Dentro Milinkovic, Immobile, Lucas Leiva e Marusic. Niente da fare per Radu però, il romeno non ha recuperato il provino decisivo e non figura nell'elenco dei convocati. Con Acerbi in mezzo e Luiz Felipe a destra, il reparto difensivo sarà completato da Caceres, che ha scavalcato Wallace nelle preferenze. Il 3-5-1-1 è completato da Strakosha tra i pali, Marusic e Lulic sulle corsie esterne. In mezzo, spazio a Parolo, Leiva e Milinkovic, mentre Luis Alberto rileverà Correa (autore di un eurogol contro i friulani) e prenderà il suo solito posto dietro Immobile

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Caceres; Marusic, Parolo, Leiva, Milinkovic, Lulic; Luis Alberto, Immobile.

I più letti