[an error occurred while processing this directive] [an error occurred while processing this directive] [an error occurred while processing this directive] [an error occurred while processing this directive]

Milan Lazio 1-0, gol e highlights. Rigore Kessié, rossoneri lanciati nella corsa Champions

Un rigore trasformato da Kessié nel finale decide una partita equilibrata e regala al Milan tre punti fondamentali in chiave Champions League. Grande nervosismo al fischio finale con rissa tra i giocatori e Gattuso che interviene per riportare la pace

CHIEVO-NAPOLI LIVE

BAKAYOKO-ACERBI, COSA È SUCCESSO DOPO LO SCAMBIO DI MAGLIA

LA RISSA A FINE PARTITA

MILAN-LAZIO 1-0

79' rig. Kessié

Milan: (4-3-3): Reina; Calabria (67' Laxalt), Musacchio, Romagnoli (67' Zapata), Rodríguez; Kessié, Bakayoko, Çalhanoglu; Suso, Piatek (84' Cutrone), Borini. All. Gattuso

Lazio: (3-5-1-1): Strakosha, Luiz Felipe, Acerbi, Bastos (81' Parolo); Romulo, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto, Lulic (74' Durmisi); Correa (47' Caicedo); Immobile. All. Inzaghi

Ammoniti: Romulo (L), Luis Alberto (L)

1 nuovo post

Scintille dopo il fischio finale! Luiz Felipe si scaglia su Suso subito dopo il triplice fischio, innescando una rissa tra i giocatori della due squadre. Tensione altissima, con i giocatori della Lazio che protestano per l'arbitraggio. Gattuso in campo cerca di riportare la pace calmando gli animi

- di Redazione SkySport24
FINISCE QUI! IL MILAN BATTE LA LAZIO 1-0.
 
- di Redazione SkySport24
93' - Ribaltamento di fronte e occasione per Cutrone, vicino al raddoppio! Grande intensità in questo finale
- di Redazione SkySport24
93' - La Lazio protesta per un contatto in area! Milinkovic Savic messo giù in area, ma Rocchi fa proseguire
- di Redazione SkySport24
91' - Suso a giro con il sinistro, grande risposta di Strakosha con la mano aperta!
- di Redazione SkySport24

6' di recupero

- di Redazione SkySport24
85' - Giallo per Luis Alberto. Simone Inzaghi in panchina è imbestialisto e viene allontanato da Rocchi
- di Redazione SkySport24
84' - Cambio Milan: entra Cutrone per Piatek
- di Redazione SkySport24

Il Milan era la squadra del campionato che aspettava un rigore da più tempo. L'ultimo risaliva al 2 dicembre (realizzato sempre da Kessié)

- di Redazione SkySport24
81' - Inzaghi si gioca l'ultimo cambio: Parolo per Bastos
- di Redazione SkySport24
79' - MILAN IN VANTAGGIO! KESSIE TRASFORMA IL RIGORE SPIAZZANDO STRAKOSHA
- di Redazione SkySport24

Questa volta è clamorosa l'ingenuità di Durmisi, che causa un rigore chiaro, sul quale Rocchi non ha dubbi. Il silent check conferma la sua decisione

- di Redazione SkySport24
78' - INCREDIBILE! RIGORE PER IL MILAN!
- di Redazione SkySport24
RIGORE ANNULLATO. Velocissima la decisione di Rocchi, che appena rivede la dinamica torna sui suoi passi e va a spiegare a Gattuso
- di Redazione SkySport24
VAR! Rocchi rivede l'episodio
- di Redazione SkySport24
76' - RIGORE PER IL MILAN! Numero in area di Calhanoglu che salta Bastos, poi la palla finisce sul braccio di Acerbi e Rocchi indica il dischetto
- di Redazione SkySport24
74' - Cambio Lazio: entra Durmisi, esce Lulic
- di Redazione SkySport24
71' - Strakosha chiude su Piatek. Ma che azione di Zapata! Il difensore appena entrato intercetta un pallone al limite della sua area rompendo una possibile azione pericolosa della Lazio e si lancia palla al piede verso la porta avversaria. Conduzione di palla straordinaria e poi lo scarico per Piatek, che si vede chiuso da Strakosha sul suo diagonale
- di Redazione SkySport24
67' - Fuori anche Romagnoli! Il difensore rossonero esce dolorante e Gattuso è costretto a spendere subito un altro cambio. Dentro Zapata
- di Redazione SkySport24

Colpaccio Milan, tre punti fondamentali nella corsa Champions ottenuti proprio contro una delle principali concorrenti. La Lazio cade a San Siro (proprio dove si era rilanciata battendo l'Inter, ultima vittoria in campionato dei biancocelesti) e l'1-0 finale porta la firma di Kessié, glaciale dal dischetto a pochi minuti dalla fine. Un rigore che il Milan aspettava addirittura dallo scorso 2 dicembre (data dell'ultimo assegnato ai rossoneri) e che solo un minuto prima i rossoneri avevano accarezzato: su un tocco di mano di Acerbi, Rocchi fischia e indica con sicurezza il dischetto, poi rivede l'azione su suggerimento del Var e torna sui suoi passi; giusto il tempo di spiegare la decisione a Gattuso, che Durmisi in area combina il pasticcio con un intervento troppo deciso su Musacchio, e Rocchi fischia nuovamente. Nessun dubbio, questa volta, Kessié trasforma e il Milan stringe i denti fino alla fine, con la Lazio che reclama a sua volta un rigore al 93° per un intervento su Milinkovic-Savic. Un finale tesissimo e nervoso (Inzaghi infuriato allontanato da Rocchi), che porta alla rissa accesasi al fischio finale tra i giocatori delle due squadre.

La Lazio recrimina, ma si dispera anche per le grandi occasioni create e non finalizzate. Due in particolare, con Immobile stregato da Reina dopo appena 3' (girata a botta sicura e strepitoso riflesso del portiere) e poi fermato dal palo sul finale di primo tempo (ottavo legno personale per lui, solo Messi ne ha colpiti di più: 9). I rossoneri pareggiano il conto delle occasioni con un gran colpo di testa di Piatek fuori di un soffio e un tiro alto di Suso su sponda dell'attaccante polacco, finché nella ripresa non arriva il rigore di Kessié a lanciare il Milan nella corsa Champions.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport