Lecce-Roma, Fonseca: "Tante partite, farò turnover. Dobbiamo trovare equilibrio"

Dopo la sconfitta casalinga contro l'Atalanta, i giallorossi cercano il riscatto in Puglia: "Abbiamo analizzato gli errori commessi mercoledì, il secondo gol è stato inaccettabile. Ma non è stato un problema fisico". Poi sul problema delle reti subite: "Due a partita sono troppe, dobbiamo trovare equilibrio". Infine sui singoli: "Pellegrini e Spinazzola sono in ottime condizioni. Mkhitaryan sta bene"

TUTTE LE PROBABILI FORMAZIONI - LECCE-ROMA: LE POSSIBILI SCELTE

DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY: LA GUIDA

1 nuovo post
FINE DELLA CONFERENZA 
- di ninocr
Con l'Atalanta è mancata un po' di intelligenza collettiva?
"In Italia sono tante le squadre che si difendono, con aggressività, a uomo. Ma nessuna squadra lo fa bene come l'Atalanta. Era una partita in cui era difficile proporre il nostro gioco, non siamo riusciti ad adattarci a ciò che richiedeva la situazione. Ne avevamo parlato prima e durante l'intervallo, ma non siamo mai stati capaci di uscire dalla pressione".
- di ninocr
Come ha visto Mkhitaryan?
"Sta bene, non ha giocato contro l'Atalanta per scelta, per il tipo di partita che immaginavo. Le condizioni non lo favorivano. Ma sta bene".
- di ninocr
Come stanno Spinazzola e Pellegrini?
"Sono entrambi a disposizione, sono convocati. Sono in ottime condizioni".
- di ninocr
Avete analizzato il secondo gol incassato con l'Atalanta?
"Assolutamente sì. E' stato chiaramente un calo di concentrazione generale. Non è accettabile, perché la gara era ancora aperta. Non mancava molto alla fine, ma potevamo ancora pareggiarla".
- di ninocr
Ti sei pentito della difesa a tre?
"Probabilmente cambierò qualcosa in tutte le zone del campo, dalla difesa all'attacco. Contro l'Atalanta la sconfitta non è stata causa del cambio d modulo, delle volte gli diamo troppa importanza. I ragazzi non sono riusciti ad esprimersi come invece sono abituati a fare. Abbiamo giocato a tre anche in relazione all'avversario. I gol presi non sono legati a come abbiamo giocato dietro, le dinamiche non cambiano. In futuro non escludo, qualora converrà, la possibilità di giocare di nuovo con una difesa a tre".
- di ninocr
Smalling non giocava da quattro mesi prima dell'esordio contro l'Atalanta? Lo rivedremo anche a Lecce?
"Anche in questo caso vedremo domani. Ha giocato la prima partita dopo tanto ed è vero, ma è altrettanto vero che Fazio ha giocato sempre. Vedremo".
- di ninocr
Hai parlato con Zaniolo. Giocherà dal 1'?
"Vedremo domani se giocherà oppure no. Sì, ci ho parlato. Ma ho parlato con tutti, come facciamo sempre".
- di ninocr
Perché con l'Atalanta sono stati persi tutti duelli individuali?
"Non credo che abbia a che fare con il fattore fisico. Semplicemente non è quello il nostro modo di giocare. Abbiamo perso troppi duelli, soprattutto in fase offensiva, dove non siamo riusciti ad uscire dalla pressione a uomo asfissiante dell'Atalanta. Ma non perché siamo stanchi fisicamente. Semplicemente non siamo una squadra che fa della fisicità il suo punto forte"
- di ninocr
Perché c'è poco equilibrio fra gol segnati e reti subite?
"Per me la questione fisica non esiste. Solo una settimana fa si diceva che eravamo al top. Ora abbiamo perso e si batte su questo punto. Quello dei gol subiti è un problema, ci stiamo lavorando. Due gol presi a partita sono troppi, anche se questa è una squadra che segna tanto. Sarà necessario trovare un equilibrio. Ovviamente non dipende solo dalla linea difensiva".
- di ninocr
Come sta il gruppo?
"Farò forse qualche cambio per il Lecce. E' un periodo in cui ci sono molte gare ravvicinate. Alcuni giocatori sono stanchi, quindi farò le mie scelte tenendo conto di questo aspetto".
- di ninocr
Il ko con l'Atalanta è stato analizzato?
"Certo, come al solito. Abbiamo fatto un'analisi congiunta con i calciatori, facendo vedere loro cosa è andato bene e cosa invece c'è da migliorare".
- di ninocr
INIZIA LA CONFERENZA STAMPA
 
- di ninocr

Fra pochissimi istanti l'inizio della conferenza.

- di ninocr
Mancosu ha trovato la rete nelle ultime tre partite di Serie A: l’ultimo giocatore del Lecce ad aver segnato per più presenze di fila nella massima serie è stato Chevanton nella stagione 2003/04 (sette di fila).
- di ninocr
La prossima sarà la 50ª presenza da capitano dal primo minuto per Florenzi in tutte le competizioni con la maglia della Roma.
- di ninocr
La Roma è la squadra che ha segnato più gol nei primi 30 minuti di gioco in questa Serie A (sei) - dall'altra parte nessuna ne ha incassati più del Lecce (quattro) nello stesso parziale di gara.
- di ninocr
La Roma è imbattuta da sei partite esterne di Serie A (2V, 4N): in questo parziale non ha mai subito più di un solo gol a partita (quattro reti subite).
- di ninocr
Sconfitta per 0-2 contro l’Atalanta nell’ultimo turno di campionato per la Roma: i giallorossi non restano a secco di gol per due gare di fila nella competizione da aprile 2018.
- di ninocr
Il Lecce ha perso le prime due partite casalinghe di questo campionato: già in due occasioni i salentini hanno perso le prime tre gare interne (nel 2011/12 e nel 1997/98).
- di ninocr

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche